Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Žùgdėrdėmidijn Gùrragčaa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Žùgdėrdėmidijn Gùrragčaa
Jügderdemidiin Gürragchaa.jpeg
Cosmonauta del Intercosmos
Nazionalità Mongolia Mongolia
Status Ritirato
Data di nascita 5 dicembre 1947
Data della scelta 1978
Altre attività ingegnere aerospaziale
Tempo nello spazio 7g 20h 42m
Missioni
Data ritiro 30 marzo, 1981

Žùgdėrdėmidijn Gùrragčaa, in mongolo Жүгдэрдэмидийн Гүррагчаа (distretto di Gurvanbulag, 5 dicembre 1947), è un ex cosmonauta e politico mongolo.

Ha partecipato al programma Intercosmos, volando nello spazio durante la missione Sojuz 39. È nato nel distretto di Gurvanbulag, nella provincia di Bulgan.

È stato inoltre ministro della difesa della Mongolia dal 2000 al 2004

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze mongole[modifica | modifica wikitesto]

Eroe della Repubblica Popolare di Mongolia - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Repubblica Popolare di Mongolia
— 1981
Ordine di Sukhbaatar - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Sukhbaatar
— 1981

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ordine dell'Amicizia (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia (Russia)
«Ordine dell'Amicizia»
— 17 marzo 2001
Ordine d'Onore (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine d'Onore (Russia)
«Per l'eccezionale contributo al rafforzamento della cooperazione russo-mongola»
— 9 giugno 2011
Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011
Eroe dell'Unione Sovietica (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica (URSS)
«Per l'efficace attuazione di un volo spaziale internazionale e per la visualizzazione di coraggio ed eroismo»
— 30 marzo 1981
Ordine di Lenin (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (URSS)
«Per l'efficace attuazione di un volo spaziale internazionale e per la visualizzazione di coraggio ed eroismo»
— 30 marzo 1981

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]