Zibo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zibo
città-prefettura
(ZH) 淄博市 (Zībó shì)
Zibo – Veduta
Localizzazione
StatoCina Cina
ProvinciaShandong
Amministrazione
PrefettoLiu Huiyan (刘慧晏)
Territorio
Coordinate36°28′12″N 118°18′00″E / 36.47°N 118.3°E36.47; 118.3 (Zibo)Coordinate: 36°28′12″N 118°18′00″E / 36.47°N 118.3°E36.47; 118.3 (Zibo)
Superficie5 938 km²
Abitanti4 530 600 (2010)
Densità762,98 ab./km²
Contee8
Comuni106
Altre informazioni
Cod. postale255100
Prefisso+86 (0)533
Fuso orarioUTC+8
Codice UNS37 03
Targa鲁C
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Zibo
Zibo
Zibo – Mappa
Zibo all'interno dello Shandong
Sito istituzionale

Zibo (in cinese 淄博; in pinyin Zībó) è una città della Cina nella provincia dello Shandong.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A partire dall'8 d.C. e per oltre 600 anni Zibo fu la capitale dello Stato di Qi. La città divenne famosa per la produzione di ceramiche e di lacche.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Casa di Pu Songling: nel distretto di Zichuan si trova la casa in cui Pu Songling (1640-1715) scrisse la raccolta Racconti straordinari dello studio Liao (Liaozhai Zhiyi). Visse in queste casa fino all'età di 30 anni, per poi ritornarvi quando ne aveva 71. Un padiglione contiene documenti ed informazioni varie sulla vita e sulle opere dello scrittore.
  • Tombe: nelle campagne attorno a Zibo si possono trovare oltre 100 tombe risalenti al periodo Qi, tra le maggiori vi sono le Tombe dei due Re (Erwang Zong), dove si trovano sepolti i due duchi Huan (regnante tra il 685 a.C. ed il 643 a.C.) e Jinggong (regnante tra il 547 a.C. ed il 490 a.C.). Altra tomba da ricordare quella di Guan Zhong (morto nel 645 a.C.).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237459324 · GND (DE4652170-7 · WorldCat Identities (EN237459324
Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cina