Zero Point Module

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« McKay: "ho calcolato che genera la sua immensa potenza dall'energia del vuoto che proviene da una regione autosostenuta nel tempo subsapziale" O'Neill: "ha sprecato una spiegazione perfettamente esposta..."[1] »

Lo ZPM (sigla dell'inglese Zero Point Module) è un dispositivo alieno immaginario dell'universo fantascientifico di Stargate, che gioca un ruolo fondamentale soprattutto nella serie Stargate Atlantis.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Uno ZPM è in grado di generare una quantità immensa di energia utilizzando l'energia del punto zero che deriva da un fenomeno noto come schiuma quantistica (wormhole a livello subatomico che si aprono e chiudono costantemente nel subspazio). Uno ZPM contiene una regione di subspazio creata artificialmente dal quale l'energia viene estratta. Questo processo è termodinamicamente irreversibile, per cui uno ZPM si consuma lentamente con l'uso.

La tecnologia ZPM fu creata dagli Antichi ed è a base di cristalli (come molti dei dispositivi degli Antichi). Verso la fine della guerra con i Wraith, gli Antichi cercarono di creare una tecnologia ancora più potente dello ZPM, nel Progetto Arcturus, fallendo nel proprio intento.

La città di Atlantide fu dotata dagli Antichi della possibilità di usare fino a tre ZPM per funzionare a pieno regime. Un solo ZPM è tuttavia sufficiente per un funzionamento parziale degli impianti della città (per esempio gli scudi).

Alimentando uno stargate con uno ZPM è anche possibile stabilire un collegamento con un'altra galassia (per esempio dalla Via Lattea a Pegaso, la galassia di Atlantide). Esiste tuttavia anche la possibilità di stabilire questo tipo di wormhole usando un'altra fonte di alimentazione (per esempio lo ZPM artigianale creato da O'Neill sotto l'influenza del sapere degli Antichi).

ZPM noti[modifica | modifica wikitesto]

Elencati nell'ordine in cui furono ritrovati.

Luogo Quantità Condizioni Posizione attuale Note
Proclarush Taonas 1 Esaurito Terra o pianeta di Ba'al Portato sulla Terra per attivare la difesa dei droni in Antartide[2]. Usato per mandare la spedizione di Atlantis nella galassia di Pegaso[1]. Poi o questo o l'originale ZPM esaurito dell'Antartide fu scambiato con lo ZPM di Camulus e poi fu preso da Ba'al[3].
Terra (Antartide) 1 Esaurito Terra o pianeta di Ba'al Trovato sulla Terra nell'avamposto degli Antichi per alimentare i Droni del sistema di difesa dell'Antartide[2]. Questo ZPM o quello con cui è stato rimpiazzato è stato scambiato con Camulus e poi preso da Ba'al[3].
Atlantide 3 Esauriti Atlantide Tennero attivi gli scudi della città per 10.000 anni[4].
M7G-677 1 Quasi esaurito M7G-677 Alimenta lo scudo elettro-magnetico del pianeta[5].
Dagan 1 Carico Sconosciuta Fu trovato da Sheppard e McKay, ma fu poi ripreso dalla Quindicina[6].
Terra (Antico Egitto) 1 Esaurito Atlantide Scoperto dall'SG1. Mandato ad Atlantide per alimentare lo scudo[7]. Esaurito da McKay per salvare il McKay di una realtà alternativa[8].
Galassia di Pegasus (Pianeta dei Replicanti) Sconosciuto Distrutti Asuras Soddisfacevano il fabbisogno energetico di Asuras e servivano a mantenere attiva la schermatura planetaria. Le loro "copie di Atlantide" avevano 3 ZPM in dotazione.
Atlantide 3 2 Carichi, 1 esaurito Atlantide, Terra, Odissey Tre ZPM installati dagli Alterani del vascello Tria insediatisi ad Atlantide[9]. Uno lasciato su Atlantide e scaricato dopo l'attacco dei replicanti[10], uno installato sulla Terra per attivare lo Stargate verso Atlantide e per alimentare la sedia con i droni in Antartide e uno installato sulla Odissey per la guerra contro gli Ori[11].
Galassia di Pegasus (Pianeta dei Replicanti) 1 Scarico Atlantide Rubato da Sheppard, McKay, Ronon e Weir dal pianeta dei replicanti per rimpiazzare quello scaricato a causa del danneggiamento di Atlantide nell'attacco[12].
Galassia di Pegasus (Pianeta dei Replicanti) 3 Distrutti Impianto di clonazione Wraith Recuperati da Todd per alimentare l'impianto di clonazione usato nella guerra contro gli Antichi.
Galassia di Pegasus (Pianeta dei Replicanti) 3 o più 1 distrutto e 2 scarichi Atlantide (2) Recuperati da Todd [13]. Uno usato per potenziare un alveare Wraith, due consegnati da Todd a McKay per alimentare l'hyperdrive di Atlantide[14].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Stargate Atlantis - Episodio 1.01, Nascita
  2. ^ a b Stargate SG1 - Episodio 7.21, Città perduta (parte 1)
  3. ^ a b Stargate SG1 - Episodio 8.04, Ora zero
  4. ^ Stargate Atlantis - Episodio 1.15, Prima del lungo sonno
  5. ^ Stargate Atlantis - Episodio 1.06, Il pianeta dei ragazzi
  6. ^ Stargate Atlantis - Episodio 1.16, La confraternita
  7. ^ Stargate Atlantis - Episodio 2.01, L'assedio
  8. ^ Stargate Atlantis - Episodio 3.08, Dr.McKay e la Signora Miller
  9. ^ Stargate Atlantis - Episodio 3.10
  10. ^ Stargate Atlantis - Episodio 4.01
  11. ^ Stargate Atlantis - Episodio 3.12
  12. ^ Stargate Atlantis - Episodio 4.02
  13. ^ Stargate Atlantis - Episodio 4.11, Siano ricordati i miei peccati
  14. ^ Stargate Atlantis - Episodio 5.20, Nemico al varco

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]