Xela Arias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Xela Arias Castaño

Xela Arias Castaño (Sarria, 4 marzo 1962Vigo, 2 novembre 2003) è stata una scrittrice e traduttrice spagnola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha tradotto Jorge Amado, Camilo Castelo Branco, James Joyce, James Fenimore Cooper o Wenceslao Fernández Flórez al galiziano.

È morta nel 2003 all'età di 41 anni a seguito di un attacco cardiaco.[1]

Opera[modifica | modifica wikitesto]

  • Denuncia do equilibrio, 1986
  • Tigres coma cabalos, 1990
  • Darío a diario, 1996
  • Intempériome, 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN31026444 · ISNI (EN0000 0000 7822 2341 · LCCN (ENn86150458 · GND (DE141251670 · BNE (ESXX1061735 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n86150458