Xanthomixis cinereiceps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bulbul corona grigia
Immagine di Xanthomixis cinereiceps mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Sylvioidea
Famiglia Bernieridae
Genere Xanthomixis
Specie X. cinereiceps
Nomenclatura binomiale
Xanthomixis cinereiceps
(Sharpe, 1881)
Sinonimi

Bernieria cinereiceps
Phyllastrephus cinereiceps

Il bulbul corona grigia (Xanthomixis cinereiceps (Sharpe, 1881)) è un uccello della famiglia Bernieridae, endemico del Madagascar.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un passeraceo di piccola taglia, con piumaggio di colorazione verdastra sul dorso e giallastro nelle parti inferiori, caratterizzato da una corona di colore grigio. Il becco è sottile, di colore rosa con la punta nera. Le zampe sono grigiastre.[3]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È un uccello insettivoro che si nutre sia sul terreno che sugli alberi, spesso formando stormi misti con altre specie[3].

Dopo l'accoppiamento, che solitamente avviene a novembre, la femmina depone sino a tre uova in un nido a forma di coppa, realizzati con muschio, erba secca e fibre di palma, situati sui rami degli alberi, a 1-2 m dal terreno[3]. L'accudimento dei nidiacei è svolto da entrambi i genitori e talora anche da giovani esemplari delle nidiate precedenti (riproduzione cooperativa)[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa sul versante orientale del Madagascar[1].

Il suo habitat tipico è la foresta pluviale di alta quota, tra 1.400 m e 1.800 m di altitudine.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List classifica Xanthomixis cinereiceps come specie prossima alla minaccia di estinzione (Near Threatened)[1].

Parte del suo areale ricade all'interno di aree protette quali il Parco nazionale di Marojejy, il Parco nazionale di Andasibe-Mantadia, il Parco nazionale di Ranomafana e il Parco nazionale di Andohahela.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International 2012, Bernieria cinereiceps, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Bernieridae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  3. ^ a b c d BirdLife International (2014), Species factsheet: Bernieria cinereiceps, birdlife.org. URL consultato il 15 ottobre 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morris P. & Hawkins F., Birds of Madagascar: A Photographic Guide, Mountfield, UK, Pica Press, 1998, p.316, ISBN 1-873403-45-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]