Wood Lane (metropolitana di Londra Metropolitan Line)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'attuale stazione sulla Hammersmith & City line e Circle Line, vedi Wood Lane (metropolitana di Londra).
Underground.svg Wood Lane
Wood Lane (Exhibition)
Stazione della metropolitana di Londra
Inaugurazione 1908
Soppressione 1959
Stato Chiusa
Linea Metropolitan line flag box.png
Localizzazione Shepherd's Bush, Hammersmith e Fulham
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Wood Lane
Wood Lane
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°30′32.37″N 0°13′30.11″W / 51.508992°N 0.225031°W51.508992; -0.225031

Wood Lane è una stazione fantasma della Metropolitan Line della metropolitana di Londra, situata sull'odierno tracciato della Hammersmith & City line fra le stazioni di Latimer Road e Shepherd's Bush Market.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Esposizione Franco-Britannica e i Giochi Olimpici[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Wood Lane fu aperta il 1º maggio 1908[1] sul ramo di Hammersmith della Metropolitan Railway (oggi servito dalla Hammersmith & City line) in occasione della Franco-British Exhibition, (un'Esposizione Franco-Britannica pensata per rafforzare l'Entente cordiale siglata quattro anni prima tra Francia e Inghilterra) e dell'Olimpiade di Londra 1908. Entrambi questi eventi si svolsero nella zona oggi nota come White City. La stazione era costruita sul viadotto adiacente al ponte ferroviario che scavalca Wood Lane.

Il nome originario della stazione era Wood Lane (Exhibition). Una stazione denominata semplicemente Wood Lane fu aperta nella stessa zona il 14 maggio 1908[2] sulla Central London Railway (CLR), oggi la Central Line. Entrambe le stazioni dovevano essere temporanee e nei progetti avrebbero dovuto chiudere al termine dei giochi olimpici e dell'esposizione.

Wood Lane (Exhibition) chiuse il 31 ottobre 1914[1], poco dopo lo scoppio della Prima guerra mondiale. L'altra stazione di Wood Lane divenne invece il terminale occidentale della CLR.

Diagramma delle stazioni nell'area di Shepherd's Bush, con l'ubicazione della stazione di Wood Lane (White City)

Riapertura[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu riaperta il 5 maggio 1920[1] con il nome Wood Lane (White City), ma era aperta solo in occasione di mostre e altri eventi, servita dalla Metropolitan Line. Durante la seconda guerra mondiale, nel 1940, la stazione e il viadotto furono gravemente danneggiati durante un bombardamento e in seguito ricostruiti.[3]

Cambio di nome e chiusura definitiva[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Wood Lane della Central line chiuse il 23 novembre 1947[2] e fu rimpiazzata da una nuova stazione denominata White City situata a breve distanza verso nord. La stazione di Wood Lane della Metropolitan cambiò a sua volta nome in White City, nome che mantenne fino alla chiusura.

A seguito di un incendio nel quale una delle piattaforme in legno andò distrutta, la stazione fu chiusa definitivamente il 24 ottobre 1959.[1] Su entrambi i lati della ferrovia si trova ora il centro di produzione radiotelevisiva della BBC. La parte sopraelevata della stazione a livello del viadotto fu completamente demolita. Rimane a livello del suolo parte della vecchia biglietteria, costruita in uno degli archi del viadotto, e una tettoia sotto la quale è stata ora costruita una nuova struttura in mattoni. L'ingresso da Wood Lane era situato su una via che ora si trova sotto il parcheggio multipiano della BBC.[3][4]

In seguito alla riqualificazione urbana nell'area di White City e dell'apertura del centro commerciale Westfield, una nuova stazione chiamata Wood Lane è stata costruita sulla Hammersmith & City Line. Aperta il 12 ottobre 2008[1], si trova dal lato opposto di Wood Lane rispetto alla vecchia stazione e all'incirca 200 metri a nord-est.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Clive's Underground Line Guides - Hammersmith & City Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  2. ^ a b (EN) Clive's Underground Line Guides - Central Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  3. ^ a b (EN) Abandoned Stations - White City, su abandonedstations.org.uk. URL consultato il 29 dicembre 2016.
  4. ^ (EN) Underground History - Wood Lane, su underground-history.co.uk. URL consultato il 29 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]