William Arjona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Arjona
William Arjona Rio 2016.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 186 cm
Peso 78 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatore
Squadra Sesi
Carriera
Squadre di club
1996-1997 Suzano
1997-1999 Unincor
1999-2001 Vasco da Gama
2001-2002 Suzano
2002-2004 Santa Catarina
2004-2005 Bento Gonçalves
2005-2006 On Line
2006-2010 Bolívar
2010-2017 Sada
2017- Sesi
Nazionale
2013- Brasile Brasile
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Italia e Bulgaria 2018
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Brasile 2013
Transparent.png World League
Argento Mar del Plata 2013
Argento Cracovia 2016
Statistiche aggiornate al 12 dicembre 2012

William Peixoto Arjona (San Paolo, 31 luglio 1979) è un pallavolista brasiliano.

Gioca nel ruolo di palleggiatore nel Serviço Social da Indústria.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera professionistica di William Arjona inizia nella stagione 1996-97 con la maglia dell'Esporte Clube União Suzano, col quale vince subito la Superliga. Dal 1997 al 1999 gioca nell'Unincor Três Corações e durante lo stesso periodo fa parte delle selezioni giovanili brasiliane, aggiudicandosi il campionato sudamericano Under-21 nel 1998, venendo anche premiato come miglior palleggiatore, e classificandosi al terzo posto al campionato mondiale Under-21 del 1999. Dal 1999 al 2001 gioca col Club de Regatas Vasco da Gama, vincendo due volte il Campionato Carioca.

Nel 2001-02 torna all'Esporte Clube União Suzano. Le due stagioni successive gioca col Santa Caterina Voleybol Clube, nel 2004-05 è al Bento Vôlei e la stagione successiva gioca con l'Associação On Line de Esportes, vincendo il Campionato Gaúcho. Dal 2006 al 2010 gioca per la prima all'estero, con il Club Ciudad de Bolívar, vincendo quattro volte il campionato argentino ed altrettante volte la coppa nazionale.

Nel 2010-11 torna in Brasile, ingaggiato dall'Associação Social e Esportiva Sada, con la quale vince subito il Campionato Mineiro ed esce sconfitto in finale di Superliga contro il Serviço Social da Indústria SP, ma nonostante la sconfitta viene eletto miglior palleggiatore della competizione. La stagione successiva vince nuovamente il titolo statale e si aggiudica per la seconda volta la Superliga, battendo in finale il Grêmio Recreativo e Esportivo Reunidas e venendo premiato come MVP della finale e miglior palleggiatore.

Nel corso della stagione 2012-13 vince il terzo titolo statale consecutivo. Partecipa e vince poi al campionato sudamericano per club, che a sua volta lo qualifica per la Coppa del Mondo per club, dove esce sconfitto in finale contro il Trentino Volley, ricevendo in entrambe le occasioni il riconoscimento di miglior palleggiatore; nell'estate 2013 fa il suo esordio con la nazionale brasiliana, con la quale è finalista alla World League, per poi vincere la medaglia d'oro al campionato sudamericano. Nella stagione successiva col Cruzeiro vince tutte le competizioni alle quali prende parte, aggiudicandosi il titolo statale, tre campionati mondiali per club, la Coppa del Brasile, il campionato sudamericano per club, con successi anche nell'edizione 2016 e 2017, e il terzo scudetto della sua carriera; con la nazionale vince la medaglia d'argento alla World League 2016 e quella d'oro ai Giochi della XXXI Olimpiade e quella d'argento al campionato mondiale 2018.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

1996-97, 2011-12, 2013-14, 2014-15, 2015-16, 2016-17
2006-07, 2007-08, 2008-09, 2009-10
2014, 2016
2006, 2007, 2008, 2009
2013, 2015, 2016
2012, 2014, 2016, 2017
1999, 2000
2005
2010, 2011, 2012, 2013

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]