Wikipedia:Vaglio/Normativa elettorale italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Normativa elettorale italiana (diritto · politica)[modifica wikitesto]

Nelle ultime settimane mi sono occupato di riscrivere quasi integralmente e di ampliare questa voce, che raccoglie e sviluppa gli aspetti di interesse generale di un argomento a mio modesto avviso piuttosto importante. Pur salvaguardando l'utilizzo dei termini tecnici (con opportuni wikilink) e di un linguaggio consono ad un'enciclopedia, ho provato a dare all'articolo un tono "informale", in modo tale da rendere la trattazione autosufficiente e facilmente comprensibile per tutti i lettori. Naturalmente è possibile che questa impostazione non sia condivisa, oppure che io non sia riuscito a raggiungere l'obiettivo prefissato, e quindi per tali questioni mi rimetto totalmente al vostro giudizio. Com'è ovvio, sono ben accette osservazioni di qualsiasi genere per migliorare la qualità della voce. Vi ringrazio molto per l'attenzione! -- Étienne 16:21, 23 feb 2014 (CET)

Revisori[modifica wikitesto]

Suggerimenti[modifica wikitesto]

  • Ad un primo esame, mi sembra che nel complesso sia ben scritta e, nonostante l'importanza e per certi versi la difficoltà dell'argomento, in forma semplice e scorrevole. Per ora mi sento di segnalare l'eccessivo ricorso al termine «tipologia» (ricorre anche nel titolo di una sezione), che in molti casi, e specie in relazione al voto, sostituirei con tipo. Per uniformità, dato che la maggior parte delle note è immediatamente verificabile, cercherei se possibile di rendere tali anche quelle che non hanno, allo stato, il rinvio, e segnatamente quelle delle diverse legislazioni regionali (si dovrebbero poter trovare con relativa facilità). Mi riservo ulteriori segnalazioni all'esito di una più attenta lettura. --Chrysochloa (msg) 23:36, 23 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. Ti ringrazio molto per le tue opportune segnalazioni! Per quanto riguarda il rimando al testo dei provvedimenti precedentemente sprovvisti di collegamento esterno, sono riuscito a fare riferimento ai rispettivi siti istituzionali. -- Étienne 15:57, 24 feb 2014 (CET)
  • Rispondo volentieri alla sollecitazione precisando che i miei interessi e le mie competenze sono altrove, perciò non posso che contribuire in modo assai limitato, confessando che ho controllato solo alcuni dei riferimenti normativi in nota. Ormai ci conosciamo con il curatore della voce e perciò non mi perdo in complimenti. Non ho rilevato alcun refuso, e faccio le seguenti osservazioni:
  1. come in un’occasione passata, mi lascia perplesso un uso massiccio dei link. Anche quelli attinenti all’argomento sono spesso ripetuti due o più volte (Senato, scheda elettorale, matita copiativa, e altri ancora). Un alleggerimento secondo me gioverebbe;
  2. gioverebbe anche secondo me (anche questa è una questione di gusto personale) utilizzare i consigli che sono indicati qui a proposito delle preposizioni eufoniche;
  3. la nota 32 non è precisa. Funziona per a) quando si parla dell’età minima per essere eleggibili. Ma lo stesso art. 56 è richiamato nella frase «La Costituzione stabilisce che dodici deputati e sei senatori debbano essere eletti dai cittadini italiani residenti all'estero.» L’elezione dei sei senatori residenti all’estero è sancita NON nell’art. 56 ma nel 57. Io farei due note distinte che diano conto delle due diverse circostanze (una con il riferimento all’art. 56 per l’età, l’altro agli artt. 56 e 57)
Aggiungo, se può servire e se non vado fuori tema, che la voce Normativa elettorale italiana si concentra su elezioni politiche o amministrative, e su referendum. Esistono procedure elettorali che riguardano altri organi amministrativi dello Stato, come per esempio quelle riguardanti gli Organi Collegiali della Scuola. Buon lavoro e a risentirci. Lineadombra 19:03, 25 feb 2014 (CET)
L'assenza di refusi è merito della revisione di Chrysochloa. :) Ho provveduto ad adeguare il testo alle convenzioni in merito all'uso della d eufonica e ho cercato di alleggerire un po' i wikilink, con particolare attenzione a quelli già presenti nell'incipit e nella sezione introduttiva Tipi di votazione, mantenendo tuttavia alcuni collegamenti a mio giudizio particolarmente importanti oppure utili per i lettori interessati a consultare solo alcune sezioni tralasciando le altre. Naturalmente, se noti altri wikilink inappropriati, sei liberissimo di intervenire tu stesso sulla voce; anzi, credo proprio che un tuo ulteriore controllo in questo senso sarebbe più che utile. Quanto al passaggio relativo ai parlamentari da eleggere nella circoscrizione estero, in realtà il rinvio all'articolo 57 era già presente nella seconda nota a sostegno della frase (era la nota 70); ad ogni modo, rileggendo la voce, mi sono reso conto di aver già impiegato un'unica nota che facesse riferimento ad entrambi gli articoli 56 e 57 (la nota 11), quindi ho potuto sistemare la situazione senza difficoltà. In merito alla tua considerazione circa gli organi collegiali della scuola, non credo che ci porti completamente fuori tema: anche a me infatti venne alla mente un'osservazione analoga mentre mi occupavo della voce Seggio elettorale, pensando agli uffici elettorali che vengono istituiti in occasione delle elezioni scolastiche o universitarie. Esistono poi anche le cosiddette elezioni istituzionali (ovvero le elezioni del presidente della Repubblica, dei presidenti e dei vicepresidenti delle due Camere, dei presidenti delle commissioni parlamentari, dei presidenti e dei vicepresidenti dei consigli regionali, provinciali e comunali, eccetera), che sono disciplinate da procedure elettorali specifiche. Tuttavia, in questo caso credo che non sia irragionevole mantenere omogeneo il soggetto generale della voce (che già raccoglie e sviluppa aspetti piuttosto diversi), circoscrivendo l'argomentazione alle consultazioni elettorali e referendarie pubbliche. Cosa ne pensi? Ovviamente resto disponibilissimo a riconsiderare la questione, anche sulla base di altri eventuali pareri. Grazie mille! -- Étienne 14:28, 26 feb 2014 (CET)
Capisco – e condivido – il fatto che, trattandosi di linguaggio specialistico, i link sono spesso necessari; e a maggior ragione penserei di eliminare quelli superflui. Ho proceduto così: eliminazione dei link relativi a termini piuttosto comuni che non ne necessitano perché ormai di uso comune (telefoni cellulari, programmi televisivi, posta elettronica, volantini etc.), eliminazioni link che rimandano a voci vaghe (coalizione, manifesti), eliminazione link raddoppiati immotivatamente (non è detto che qualcuno non mi sia sfuggito). Mi rimane il dubbio su matita copiativa, ma dato il travolgente sviluppo dei tempi forse penserei di lasciarlo. Ovviamente lascio a te l’ultima parola.
Quanto invece all’altra questione, io mi sono posto nell’ottica di procedure per l’elezione di organi istituzionali che coinvolgano elettori attivi privi di alcuna carica: il Capo dello Stato è eletto da deputati e senatori, il Presidente della Provincia dai Consiglieri e così via. La cosa è diversa per gli OO.CC. scolastici. Comunque aspettiamo pure qualche altra opinione in merito. Lineadombra 15:55, 26 feb 2014 (CET)
D'accordo. Ti ringrazio per l'ulteriore rifinitura ai wikilink: hai fatto un ottimo lavoro. Anch'io propenderei per mantenere i collegamenti a Matita copiativa, che ormai dovrebbe essere considerato alla stregua di un termine tecnico. -- Étienne 21:03, 26 feb 2014 (CET)
Richiamando alcune note osservo solo ora (e mi scuso del ritardo nella segnalazione) che si usa preferibilmente il sito di Normattiva, che anch’io uso spesso e che trovo affidabile. Mi domandavo se, per rendere ancor più autorevole la voce, non fosse più appropriato utilizzare siti “ufficiali”. Non mi riferisco tanto alla Gazzetta Ufficiale, ma ad altri riferimenti che fra l’altro danno quasi sempre conto anche delle integrazioni e modificazioni successive. Giusto per fare due esempi, riporto:
http://www.parlamento.it/parlam/leggi/79018l.htm
http://www.governo.it/Governo/Costituzione/principi.html
A meno che non si tratti di una scelta deliberata, nel qual caso la mia indicazione diventa superflua. Grazie dell’attenzione. Lineadombra 07:22, 28 feb 2014 (CET)
Non c'è problema, anzi ti ringrazio di nuovo per l'autentico spirito collaborativo e i preziosissimi suggerimenti! :) Ho scelto di utilizzare Normattiva dopo aver visto che su it.wiki è adottato come riferimento standard per la citazione delle fonti normative. Inoltre, correggimi se sono in errore, l'ho sempre considerato un portale istituzionale a tutti gli effetti, essendo gestito – in base a quanto riportato in questa pagina – dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, editore della Gazzetta Ufficiale, su mandato della Presidenza del Consiglio, del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati. Sul sito web della Gazzetta Ufficiale leggo anche che: «L'archivio, con il testo di tutti gli atti normativi pubblicati dal 1946, quotidianamente aggiornato con le modifiche apportate da altri atti normativi, viene messo a disposizione attraverso il sito www.normattiva.it. Il progetto "Normattiva", che vede l'Istituto protagonista tanto per la parte realizzativa che redazionale, pone le sue basi sullo stesso archivio della "Gazzetta Ufficiale - Serie Generale". Tale archivio, infatti, riporta i testi degli atti "così come pubblicati in Gazzetta Ufficiale" e, nel caso essi producano modifiche ad atti precedentemente emanati, un team redazionale dedicato provvede ad aggiornare, quanto prima possibile, gli atti modificati». Effettivamente, per quanto ho potuto verificare durante la stesura della voce, molti dei provvedimenti pubblicati su Normattiva riportano la cronologia dettagliata, riferita ad ogni singolo articolo, delle integrazioni e delle modifiche successive. Fammi sapere cosa ne pensi e ancora grazie mille. -- Étienne 10:18, 28 feb 2014 (CET)
Quello che dici è vero, e ti ringrazio delle informazioni che non conoscevo. Tuttavia a) non sempre la fruibilità se ne avvantaggia: p.e. in Normattiva la Costituzione viene citata con un articolo per ciascuna pagina; e b) a me dà un certo fastidio l’ambiguità della dicitura che si legge qui secondo cui i contenuti sono tutelati come opere di ingegno. Cioè che le leggi che disciplinano la nostra vita non possono essere divulgate perché protette da copyright (ma questa è una mia fisima, capisco, e spero di fraintendere). Buon lavoro, e a risentirci. Lineadombra 12:54, 28 feb 2014 (CET)
Penso che, per la tutela delle opere dell'ingegno, facciano riferimento a tutto (in termini di grafica e di elemento testuale critico), tranne che alle leggi. Del resto, per fare una battuta, se il legislatore è il Parlamento, i cui componenti, come sappiamo anche da questa bella voce, sono eletti dagli aventi diritto di voto, allora ne consegue che le leggi sono opera dei votanti. ;) --Chrysochloa (msg) 13:45, 28 feb 2014 (CET)
In base a quanto si evince dal testo dell'articolo 5 della legge 22 aprile 1941, n. 266 (che non è compresa nell'archivio disponibile della Gazzetta Ufficiale, essendo stata emanata – nella sua formulazione originaria – prima dell'istituzione della Repubblica), gli atti normativi non sono opere protette dal diritto d'autore. :) -- Étienne 15:00, 1 mar 2014 (CET)
Ragazzi, sono proprio convinto che voi abbiate ragione. Ribadisco che è fastidioso leggere: «I contenuti del sito – codice di script, grafica, testi, tabelle, immagini, suoni, e ogni altra informazione disponibile in qualunque forma – sono protetti ai sensi della normativa in tema di opere dell’ingegno.» È un'affermazione equivoca, e un sito “istituzionale” dovrebbe essere invece chiaro e lineare. Dopodiché va bene così, alla luce delle spiegazioni di Étienne penso davvero che sia una questione del tutto marginale (appunto una mia fisima, come dicevo sopra). Lineadombra 15:36, 1 mar 2014 (CET)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Anch'io sono fuori dal mio argomento, ma faccio i complimenti per la chiarezza dell'esposizione. Un'unica osservazione: in Chi può essere eletto, nel riferimento alla legge Severino non è indicata una durata, che pur mi pare sia stata introdotta, per l'incandidabilità. Se la durata non fosse univocamente stabilita, si potrebbe indicare qualcosa del tipo: "per un periodo non inferiore a tot anni" o "per un periodo non superiore a tot anni, su discrezione di...". Devo ammettere che mi piace molto la scelta delle immagini. Complimenti. --Harlock81 (msg) 23:37, 4 mar 2014 (CET)
Ti ringrazio molto per i complimenti e per l'opportuno rilievo sulla legge Severino. A questo proposito ho aggiunto la seguente frase: «la durata del periodo di incandidabilità dipende dall'illecito commesso e non può essere in ogni caso inferiore a sei anni.» Naturalmente resto a disposizione per altre eventuali considerazioni. Grazie ancora! -- Étienne 16:54, 5 mar 2014 (CET)
Sì, così va benissimo. Ciao. --Harlock81 (msg) 17:25, 5 mar 2014 (CET)
  • Mi sembra vada tutto bene, sia dal punto dei contenuti che stilistico; qualche minuzia: in "Come si vota" si potrebbe aggiungere una mezza riga per dire in che cosa consite il voto di preferenza e il voto disgiunto, senza dilungarsi troopo visto che ci sono le voci apposite; sempre in "Come si vota" si potrebbero inserire i riferimenti al regime delle sanzioni penali (anche qui senza grosse esposizioni, basta dire "è prevista una sanzione penale per questo e quest'altro"); in "Sistema elettorale" è spiegato come funzionano i sistemi elettorali regionale e comunale/provinciale ma non quello nazionale, posto che comunque ci sono le voci apposite una piccola trattazione forse ci vuole. --Franz van Lanzee (msg) 18:25, 21 mar 2014 (CET)
Ciao e grazie mille per i tuoi consigli! Ho provveduto ad aggiungere le definizioni di voto di preferenza e di voto disgiunto; quanto alle principali sanzioni penali, ho inserito un breve paragrafo su quelle che a mio modestissimo avviso rivestono un interesse generale, tralasciando gli illeciti "ovvi" (minacce, violenze, inadempienze di vario genere) e quelli già menzionati in altri passaggi della voce (turbativa delle operazioni elettorali, utilizzo di fotocamere o di telefoni cellulari durante l'espressione del voto, mancata restituzione della scheda o della matita, sottoscrizione di più di una lista, violazioni della disciplina della propaganda elettorale). Fammi sapere cosa ne pensi. In merito ai sistemi elettorali, nella sezione apposita è già presente una descrizione piuttosto sintetica delle norme vigenti per le elezioni politiche ed europee: trattandosi di una voce "divulgativa" e di meccanismi di immediata comprensione (sistemi proporzionali con soglie di sbarramento e preferenze) ho pensato di non dilungarmi oltre, ma fammi sapere senz'altro se ritieni opportuno aggiungere qualcosa. Lo spazio dedicato ai sistemi in vigore per gli altri tipi di votazione, data la presenza di un maggior numero di clausole, è necessariamente più ampio. Grazie ancora! -- Étienne 13:55, 24 mar 2014 (CET)
Mi sembra che vada tutto bene, per me non c'è altro. --Franz van Lanzee (msg) 16:06, 24 mar 2014 (CET)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: : davvero c'è poco da aggiungere, è stato fatto un ottimo lavoro. Senza perdermi in complimenti vari, comunque meritati, e tenendo presente che non è un campo a me troppo congeniale (quindi potrei dire qualche sfondone) giusto qualche osservazione:

  • per completezza secondo me andrebbe creata la voce sezione elettorale (a meno che s'intenda seggio elettorale e allora andrebbe creato un redirect?) e andrebbe fatto l'upload di un'immagine della "tessera elettorale" (visto che c'è pure la "scheda elettorale");
  • nel paragrafo "Propaganda elettorale" avevo pensato di sostituire al wlink propaganda quello più pertinente di propaganda politica, però mi sono accorto che il secondo è redirect al primo. Secondo me è improprio, mentre più pertinente mi sembrerebbe il redirect da "propaganda politica" a campagna elettorale;
  • tra le voci correlate c'è silenzio elettorale. La butto lì: nell'ultimo paragrafo se ne accenna ma senza nominarlo, introdurrei lì il concetto, ma bisognerebbe però modificare leggermente la frase esistente;
  • le immagini sono tutte collocate a dx, un minimo di alternanza non sarebbe male (escluse naturalmente quelle dove sono presenti elenchi puntati);
  • Infine nella sezione note c'è un evidente overlinking, con Costituzione della Repubblica Italiana, Legge, Decreto legislativo e Decreto del presidente della Repubblica ripetuti, ripetuti e ancora ripetuti. Sfoltire (o, forse meglio, togliere i wlink di lì e mettere il richiamo tra le voci correlate). --Er Cicero 20:08, 30 mar 2014 (CEST)
Ti ringrazio moltissimo per le tue opportune osservazioni e provo a tornare punto per punto sui tuoi rilievi.
1. Ho creato la voce sezione elettorale. Quanto all'immagine della tessera elettorale, purtroppo in questo periodo sono sprovvisto della mia fotocamera, quindi credo di aver bisogno di un aiuto da parte tua o di qualche altro volenteroso! :) Oppure ci si potrebbe rivolgere al laboratorio grafico per ottenere un'immagine vettoriale... In ogni caso secondo te sarebbe meglio una rappresentazione della facciata esterna o di quella interna, recante gli «spazi per la certificazione del voto»?
Secondo me non c'è fretta, quando riesci a catturare l'immagine (anzi, le immagini, sia la facciata che l'interno, perché no?) le integri nella voce (sicuramente meglio di un'immagine vettoriale, IMHO).
2. A mio modestissimo avviso il concetto di propaganda politica è più ampio di quello di campagna elettorale, ed è proprio ciò che implicitamente (e forse maldestramente) cerco di trasmettere nel primo capoverso della sezione: nell'imminenza di una votazione, com'è ovvio, è regolamentata ogni forma di propaganda, non soltanto quella direttamente ed esplicitamente riferita alla scadenza elettorale («Vota Tizio», «Vota Caio»), tant'è che anche le comunicazioni istituzionali e gli organi d'informazione dei partiti sono sottoposti ad alcune restrizioni. Ad ogni modo, dal momento che nella voce si parla di campagna elettorale, è chiaro che fare una distinzione di questo tipo potrebbe essere inutile e persino fuorviante, dunque non ho nulla in contrario nel modificare il redirect oppure nel creare un piped wikilink del tipo [[Campagna elettorale|propaganda politica]]. Fammi sapere come ritieni più opportuno procedere.
Devo dire che mi aspettavo questa tua controobiezione. C'è del vero in quello che dici, il motivo del mio post è che lasciare il wlink a propaganda mi convince ancora meno.
Se proprio dovessi scegliere, opterei per la seconda delle due. Certo, non sarebbe male creare proprio la voce, ma riconosco che è un tema piuttosto arduo da sviluppare. Ho anche provato a sbirciare sulle altre wiki, ma in alcune c'è lo stesso redirect nostro mentre sulla spagnola "propaganda politica" è redirect proprio a "campagna elettorale".
3. Ho aggiunto un riferimento al silenzio elettorale.
Va bene, anche se pensavo ad una soluzione diversa, ovvero agganciarmi alla frase "tra il 30º giorno antecedente la data fissata per le elezioni e il penultimo giorno precedente l'apertura della votazione", per introdurre il concetto. Non è semplicissimo e ora sono poco lucido, domani vedo se mi viene qualche spunto da proporre.
Ho provato a modificare nel senso che avevo in mente, spero vada bene.
4. Ho provveduto a modificare la collocazione delle immagini. Non sono molto sicuro del risultato, dunque ti invito a dare ancora un'occhiata e ad apportare tutti i cambiamenti che ritenessi necessari.
Mi pare buono.
5. Sono pienamente d'accordo sull'inutilità e sull'effetto antiestetico di tutti quei wikilink ripetuti, che non sono riuscito ad eliminare poiché vengono generati automaticamente dal template {{cita legge italiana}}; c'è un modo per ovviare all'inconveniente?
Capisco. Per rispondere alla tua domanda bisognerebbe chiedere a un esperto di template. La forzatura è evidente, certo che chi l'ha concepito non si è probabilmente posto il problema che venisse usato 100 volte in una voce, producendo 100 wlink (esagero, naturalmente). Temo che non se ne farà niente, comunque domandare (Moroboshi? Bultro? ValterVB? Rotpunkt? Non so!) non costa nulla. --Er Cicero 00:14, 31 mar 2014 (CEST)
Fammi sapere cosa ne pensi e ancora grazie mille! -- Étienne 22:49, 30 mar 2014 (CEST)

Posso provare a suggerire questa formattazione alternativa per le note ? ( a priori di modificare o meno il template che si può sicuramente fare):

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes [1], nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu[2]. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium.[3] Integer tincidunt. Cras dapibus.

Note[modifica wikitesto]

  1. ^ Costituzione, articoli 75, 123, 132 e 138
  2. ^ Costituzione, articolo 48
  3. ^ Testo unico amministrazioni comunali, articolo 49

Bibliografia[modifica wikitesto]

--Moroboshi scrivimi 16:18, 31 mar 2014 (CEST)

Grazie mille Moroboshi! Mi sembra una buona idea: un inconveniente è che forse in questo modo, se non vado errato, si perderebbero i collegamenti esterni ai singoli articoli, a meno di non aggiungerli manualmente nota per nota. Inoltre forse per le leggi ordinarie (ad es. Legge 25 maggio 1970, n. 352) non aiuterebbe ad eliminare le ripetizioni, in quanto bisognerebbe comunque riportare la dicitura «Legge 25 maggio 1970, n. 352» tanto in nota (con il riferimento all'articolo) quanto in bibliografia. Pareri su questo? -- Étienne 16:37, 31 mar 2014 (CEST)
Sì si perderebbero i collegamenti esterni, ma in effetti inizialmente avevo frainteso e credevo che era quello che volevate, poi leggendo questa risposta ho capito che vi riferivate a quelli interni. Faccio ancora qualche test sul template per vedere se la modifica non introduce problemi e poi la attivo.--Moroboshi scrivimi 20:58, 31 mar 2014 (CEST)
✔ Fatto se aggiungete |nolink=s viene soppresso il wikilink interno al tipo di legge.--Moroboshi scrivimi 22:24, 31 mar 2014 (CEST)
Perfetto! Grazie mille! Domani inizio a dare una sistemata alle note. --Étienne 22:27, 31 mar 2014 (CEST)
✔ Fatto. Ho eliminato i wikilink ripetuti dalle note e ho inserito la digitalizzazione di un facsimile di tessera elettorale tratta dal sito Padovanet del comune di Padova, che pubblica i propri contenuti con licenza CC-BY-SA 2.5: credo che in termini di qualità dell'immagine sia meglio rispetto a quanto avrei potuto fare io. L'inserimento della suddetta figura, piuttosto ingombrante, ha leggermente alterato l'aspetto della sezione Come si vota, che ora presenta tre supporti grafici forse troppo ravvicinati fra loro: secondo voi è opportuno spostare altrove una delle altre due immagini? Er Cicero, se hai un po' di tempo attendo un tuo eventuale ulteriore controllo (senza fretta) prima di prendere in considerazione la chiusura del vaglio. Grazie mille per l'attenzione! -- Étienne 14:16, 2 apr 2014 (CEST)
Giusto per scrupolo, nella voce ho notato l'assenza di interlink. Hai potuto verificare che effettivamente non esista nulla nelle altre wiki? --Er Cicero 12:13, 5 apr 2014 (CEST)

Grazie mille Er Cicero! Ho modificato il wikilink secondo il tuo consiglio. Per quanto riguarda il riferimento al silenzio elettorale, anche a me in un primo momento era venuta in mente la stessa soluzione; temevo soltanto una possibile ambiguità tra «la mezzanotte del penultimo giorno precedente l'apertura della votazione» e «l'apertura della votazione», ma comunque credo che si capisca. Mi sono permesso un'ulteriore modifica per evitare quelle che a mio modestissimo giudizio sono delle ripetizioni, ma naturalmente se non condividi sei liberissimo di annullare. Giustissima osservazione quella sugli interlink: effettivamente si ritrova qualche minima informazione nella voce en:Elections in Italy, che tuttavia mi sembra prevalentemente incentrata su altri aspetti ed è collegata con il nostro articolo Calendario delle elezioni in Italia. Nei prossimi giorni provvederò ad aggiornare la voce alla luce delle modifiche introdotte dalla cosiddetta legge Delrio, approvata definitivamente il 3 aprile ma non ancora promulgata, che ha abolito l'elezione diretta degli organi provinciali; credo tuttavia che sia opportuno mantenere un riferimento a questo tipo di votazioni, scrivendo ad esempio: «Dal 1951 al 2013 hanno avuto luogo anche le elezioni provinciali, ecc». Cosa ne pensi? Grazie ancora! -- Étienne 21:51, 5 apr 2014 (CEST)

Mi sembra giusto. --Er Cicero 02:33, 6 apr 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 16:54, 11 apr 2014 (CEST)

[modifica wikitesto]

Questo era lo stato della voce all'apertura del vaglio. Mi permetto di creare questa sezione per riassumere ed evidenziare gli interventi necessari per il miglioramento della qualità della voce; per cortesia chiedo a tutti di formulare commenti e suggerimenti nell'apposita sezione, mantenendo questo spazio come quadro riassuntivo da aggiornare ogniqualvolta emergeranno spunti dalla discussione. Grazie. -- Étienne 21:13, 23 feb 2014 (CET)

  • Verificare l'assenza di note ripetute per mezzo di questo tool. -- Étienne 21:19, 23 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 21:20, 23 feb 2014 (CET)
  • Verificare l'assenza di wikilink a disambigue e redirect errati mediante questo tool. -- Étienne 21:19, 23 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 21:20, 23 feb 2014 (CET)
  • Controllare l'efficienza dei collegamenti esterni tramite questo tool. -- Étienne 21:19, 23 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 21:20, 23 feb 2014 (CET)
  • Correggere l'eccessivo ricorso al vocabolo «tipologia» (suggerimento di Chrysochloa). -- Étienne 12:26, 24 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 13:45, 24 feb 2014 (CET)
  • Aggiungere il rinvio in collegamento esterno ai testi dei provvedimenti regionali nelle note che ne sono sprovviste (suggerimento di Chrysochloa). -- Étienne 12:26, 24 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 15:57, 24 feb 2014 (CET)
  • Eliminare wikilink ripetuti o inappropriati (suggerimento di Lineadombra). -- Étienne 12:28, 26 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 20:56, 26 feb 2014 (CET)
  • Adeguare la voce alle convenzioni in merito all'uso della d eufonica (suggerimento di Lineadombra). -- Étienne 12:28, 26 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 14:28, 26 feb 2014 (CET)
  • Razionalizzare le note a sostegno della frase relativa ai parlamentari da eleggere nella circoscrizione estero (suggerimento di Lineadombra). -- Étienne 12:28, 26 feb 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 14:28, 26 feb 2014 (CET)
  • Aggiungere le informazioni relative alla durata del periodo di incandidabilità previsto dalla legge Severino (suggerimento di Harlock81). -- Étienne 16:54, 5 mar 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 16:54, 5 mar 2014 (CET)
  • Aggiungere le definizioni di voto di preferenza e di voto disgiunto (suggerimento di Franz van Lanzee). -- Étienne 13:39, 24 mar 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 13:55, 24 mar 2014 (CET)
  • Fare cenno alle principali sanzioni penali (suggerimento di Franz van Lanzee). -- Étienne 13:39, 24 mar 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 13:55, 24 mar 2014 (CET)
✔ Fatto. -- Étienne 15:16, 12 apr 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 22:49, 30 mar 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 22:49, 30 mar 2014 (CEST)
  • Modificare la collocazione delle immagini (suggerimento di Er Cicero). -- Étienne 22:49, 30 mar 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 22:49, 30 mar 2014 (CEST)
  • Aggiungere la digitalizzazione di una tessera elettorale (suggerimento di Er Cicero). -- Étienne 12:40, 1 apr 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 12:40, 1 apr 2014 (CEST)
  • Eliminare i wikilink ripetuti nelle note (suggerimento di Er Cicero e Moroboshi). -- Étienne 12:40, 1 apr 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 13:19, 1 apr 2014 (CEST)
  • Aggiornare la voce in base alle modifiche introdotte dalla cosiddetta legge Delrio (legge 7 aprile 2014, n. 56). -- Étienne 20:51, 10 apr 2014 (CEST)
✔ Fatto. -- Étienne 16:54, 11 apr 2014 (CEST)

Chiusura[modifica wikitesto]

  • Exit.png Proposta di chiusura Se non ci sono obiezioni, ritengo che ormai i tempi siano maturi per avviare il vaglio verso la conclusione. In ogni caso la discussione rimarrà aperta ancora per almeno qualche giorno. -- Étienne 14:24, 25 mar 2014 (CET)
Procedo a chiudere il vaglio: questa pagina mostra gli importanti cambiamenti operati durante la revisione della voce. Desidero ringraziare tutti gli intervenuti per il loro spirito collaborativo e per i loro indispensabili suggerimenti che a mio giudizio hanno favorito un considerevole miglioramento della qualità della voce sotto diversi aspetti. Grazie mille! :) -- Étienne 15:23, 12 apr 2014 (CEST)