Vivere nel terrore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vivere nel terrore
Titolo originaleBad Dreams
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1988
Durata80 min
Genereorrore, thriller
RegiaAndrew Fleming
SceneggiaturaAndrew Fleming, Steven E. de Souza
ProduttoreGale Anne Hurd
FotografiaAlexander Gruszynski
MontaggioJeff Freeman
MusicheJay Ferguson
Interpreti e personaggi

Vivere nel terrore (Bad Dreams) è un film horror statunitense del 1988 diretto da Andrew Fleming, al suo debutto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cynthia è l'unica sopravvissuta al suicidio collettivo di una setta religiosa e si risveglia dopo tredici anni da uno stato di coma. La giovane donna inizia una terapia di gruppo con altri pazienti della clinica in cui è ospitata, e i suoi compagni vengono indotti uno alla volta a togliersi la vita da quello che parrebbe essere il fantasma del guru già responsabile della precedente strage avvenuta tra i fedeli della setta. Un giovane medico innamorato di Cynthia crede però che dietro i misteriosi suicidi vi sia una spiegazione razionale e inizia così a indagare sul caso per sottrarre la ragazza al nuovo pericolo che incombe su di lei.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb38518022s (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema