Steven E. de Souza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Steven E. de Souza (Filadelfia, 17 novembre 1947) è un produttore cinematografico, sceneggiatore e regista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi alla Penn State, ha contribuito alla realizzazione di sette serie TV ed è stato anche responsabile dei film di maggior successo degli anni 1980[senza fonte].

De Souza più tardi scrisse Beverly Hills Cop III, Dredd - La legge sono io e Tomb Raider: La culla della vita, produsse e diresse il tanto criticato (seppur redditizio) film Street Fighter.

La sua carriera cinematografica iniziò con Arnold's Wrecking Co, un film a basso costo, che nonostante le pessime recensioni riuscì a raccogliere l'attenzione del pubblico. De Souza vinse il Razzie Award nel 1991. Recentemente, nel 2000 egli è stato onorato con il Norman Lear Award.

Nel 2002 ha iniziato a lavorare al progetto di Il fantasma che cammina, basato sul fumetto di Lee Falk Uomo mascherato[senza fonte]. Tuttavia, egli è stato sostituito da Mel Stewart e Mark Brewington. Nel 2007, de Souza è apparso nel documentario Sogni su Spec insieme a tre aspiranti sceneggiatori e scrittori: James L. Brooks, Nora Ephron e Carrie Fisher.

Filmografia Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN169429794 · ISNI (EN0000 0001 1835 7487 · LCCN (ENnr92015390 · GND (DE137414145 · BNF (FRcb14029653j (data) · WorldCat Identities (ENnr92-015390