Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV
ArtistaZen Circus
Tipo albumStudio
Pubblicazione2001
Dischi1
Tracce15
GenereFolk punk
Rock alternativo
EtichettaIce For Everyone;
Black Candy (ristampa del 2011)
Registrazionenel 2000 a Venezia
FormatiCD
Zen Circus - cronologia
Album successivo
(2004)

Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV è il secondo album studio del gruppo folk punk italiano Zen Circus, pubblicato nel 2001.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

È il primo album pubblicato come Zen Circus, infatti per il primo album il nome del gruppo era The Zen. È anche il primo album registrato con il bassista Ufo.

Il disco è ispirato alla figura di Willie, ex-dipendente civile della base americana di Camp Darby vicino Pisa.[1] L'album è pubblicato per Ice For Everyone, etichetta personale del gruppo. Il gruppo è riuscito a pagare le registrazioni costruendo lo studio stesso.[2] Venne girato il video di Chicken factory, per la regia di Luca Ciuti.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Folk punk rockers
  2. Milk legs
  3. Easy as pie
  4. Hilly billy cab driver
  5. Chicken factory
  6. Jack (is American)
  7. The green fuzzy thing
  8. Drivin' in my car
  9. Mexican requiem
  10. It rains over Delft
  11. A dead song for Elaine
  12. Weak love
  13. Where is my heart?
  14. Sneacky Behaviour
  15. HF Modulator blues

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]