Il fuoco in una stanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il fuoco in una stanza
ArtistaZen Circus
Tipo albumStudio
Pubblicazione2 marzo 2018
Durata50:28
Dischi1
Tracce13
GenereRock alternativo
Indie rock
Pop rock
Folk rock
EtichettaLa Tempesta Dischi, Woodworm
Zen Circus - cronologia
Album successivo
(2019)
Singoli
  1. Catene
    Pubblicato: 25 gennaio 2018
  2. Il fuoco in una stanza
    Pubblicato: 28 febbraio 2018
  3. Il mondo come lo vorrei
    Pubblicato: 13 giugno 2018
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Impatto Sonoro[1] Misto
OndaRock[2] 7.5/10 stelle
Rockit[3] Positivo
Rockol[4] 3.5/5 stelle

Il fuoco in una stanza è il decimo album in studio del gruppo musicale italiano Zen Circus, pubblicato il 2 marzo 2018 da La Tempesta Dischi e Woodworm.[5]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nei mesi precedenti all'uscita del disco il gruppo annunciò sui propri canali social di essere tornati in studio e di come gli stessero "piovendo addosso" diversi pezzi che gli piacevano molto. Nello stesso giorno in cui annunciarono il nome del disco vennero pubblicate le prime date del tour primaverile che porterà il gruppo a suonare nelle più importanti città italiane. Il 25 gennaio venne pubblicato il primo singolo Catene insieme al videoclip ufficiale. Il 28 febbraio viene reso disponibile il secondo singolo del disco Il fuoco in una stanza con il relativo videoclip. Durante la prima settimana il disco debutta alla posizione numero 7 della classifica FIMI e alla numero 1 di quella dei vinili. Il 13 giugno viene pubblicato il video ufficiale del terzo singolo estratto dal disco Il mondo come lo vorrei. Il 20 del medesimo mese vengono rese note le candidature per la Targa Tenco tra cui figurano Il fuoco in una stanza come migliore disco assoluto e del singolo apripista Catene insieme alla title-track come migliori canzoni.[6] I videoclip dei brani tratti dall'album sono girati dalla siciliana Ground's Orange e girati tra Catania e l'Etna

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Andrea Appino, musiche di Andrea Appino, Gian Paolo Cuccuru, Massimiliano Schiavelli, Francesco Pellegrini.

  1. Catene – 3:45
  2. La stagione – 3:31
  3. Il mondo come lo vorrei – 3:37
  4. Sono umano – 3:45
  5. Il fuoco in una stanza – 3:51
  6. Low Cost – 3:20
  7. Emily no – 3:13
  8. Rosso o nero – 3:16
  9. Quello che funziona – 2:56
  10. Panico – 4:08
  11. La teoria delle stringhe – 2:47
  12. Questa non è una canzone – 8:32
  13. Caro Luca – 3:47

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Appino – voce, chitarra, armonica
  • Karim Qqru – batteria, cori
  • Ufo (Massimiliano Schiavelli) – basso, cori
  • Il Maestro (Francesco Pellegrini) – chitarra, cori
  • Tommaso Novi - tastiera, pianoforte

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgia D'Eraclea - cori in Il mondo come lo vorrei, Sono umano, Questa non è una canzone
  • Andrea Pachetti - cori in Catene, Il mondo come lo vorrei, Quello che funziona, Low cost, Panico, La teoria delle stringhe, Questa non è una canzone

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2018) Posizione
massima
Italia[7] 7
Italia (vinili)[8] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Patrizio Ruviglioni, The Zen Circus – Il fuoco in una stanza, in Impatto Sonoro, 2 marzo 2018.
  2. ^ Claudio Lancia, Zen Circus Il fuoco in una stanza, in OndaRock, 4 marzo 2018.
  3. ^ Marco Villa, Recensioni - Dischi - Zen Circus - IL FUOCO IN UNA STANZA, in Rockit, 19 marzo 2018.
  4. ^ Davide Poliani, Recensioni - Dischi - Zen Circus - IL FUOCO IN UNA STANZA, in Rockol, 6 marzo 2018.
  5. ^ Ascolta “Il fuoco in una stanza”, il nuovo album degli Zen Circus, Rockit. URL consultato il 27 giugno 2018.
  6. ^ Targhe Tenco, annunciati i nomi dei finalisti dell’edizione 2018, Rockit. URL consultato il 27 giugno 2018.
  7. ^ Classifica settimanale WK 10 (dal 2018-03-02 al 2018-03-06), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 27 giugno 2018.
  8. ^ Classifica settimanale WK 10 (dal 2018-03-02 al 2018-03-06), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 27 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock