Virginia Beatrice Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Virginia Beatrice Smith
Virginia B. Smith, Vassar College, c. 1986.jpg
Virginia B. Smith poco prima del suo pensionamento dal Vassar College nel 1986.

8º Presidente del Vassar College
Durata mandato 1977 –
1986
Predecessore Alan Simpson
Successore Frances Daly Fergusson

Dati generali
Università Università di Washington
Professione Avvocato
Economista
Educatrice
Presidente di college

Virginia Beatrice Smith (Seattle, 24 giugno 1923Alamo, 27 agosto 2010) è stata un avvocato, economista e educatrice statunitense, ottava presidentessa del Vassar College.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Seattle, Washington, nel 1923. Una volta diplomata, proseguì gli studi conseguendo una laurea in giurisprudenza presso l'Università di Washington, entrando come studentessa universitaria all'età di 16 anni.[2][3]

Insegnò corsi aziendali all'Università della California, Berkeley, nel 1952, in parte su richiesta di Clark Kerr, l'ex presidente dell'Università della California. Nel 1965 divenne la prima donna a ricoprire la carica di vicepresidente di Berkeley.[2][3]

Nel 1963 lavorò come direttore associato per la Carnegie Foundation for the Advancement of Teaching. Successivamente, nel 1973, il presidente Richard Nixon la nominò direttrice del fondo per il miglioramento della formazione post secondaria.

Fu presidentessa del Vassar College dal 1977 al 1986. Questo fu il primo mandato in cui il Vassar venne aperto a studenti di entrambi i sessi: in precedenza era un'istituzione riservata alle donne e solo nella primavera del 1969 modificò il proprio statuto per consentire l'immatricolazione anche agli studenti di sesso maschile.[4]

Nel 1990 divenne presidente del Mills College in California dopo che i fiduciari dell'università avevano deciso di ammettere alunni di sesso maschile, come successo precedentemente al Vassar.[2]

È morta il 27 agosto del 2010 ad Alamo, California.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The National Center for Public Policy and Higher Education<, su www.highereducation.org. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  2. ^ a b c d (EN) Douglas Martin, Virginia B. Smith, Former Vassar President, Is Dead, in The New York Times, 7 settembre 2010. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  3. ^ a b (EN) Virginia B. Smith - Vassar College Encyclopedia - Vassar College, su vcencyclopedia.vassar.edu. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) A History of Coeducation - Vassar College Encyclopedia - Vassar College, su vcencyclopedia.vassar.edu. URL consultato il 18 gennaio 2018.
Controllo di autoritàVIAF (EN191096169 · ISNI (EN0000 0003 8546 1297 · LCCN (ENn79086326 · WorldCat Identities (ENn79-086326
Università Portale Università: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Università