Vincenzo Accame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vincenzo Accame (Loano, 6 agosto 1932Milano, 16 luglio 1999[1]) è stato un poeta, saggista e traduttore italiano.

La sua poetica, sostanzialmente radicata nell'ambito della scrittura, si rivolge alle arti visive in una costante ricerca ed analisi delle possibilità di rapporto tra la parola e l'immagine, e alle relazioni, nella creatività estetica, tra vari tipi di segni. Tale ricerca è anche il tema fondamentale della sua attività di saggista.

Fu redattore nel 1964 per la rivista di neoavanguardia Malebolge. Il volume Anestetica espone in modo compiuto la sua visione dell'arte.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ricercari, Tool, Milano 1968
  • Mot(s), Tool, Milano 1970
  • Prove di linearità, EA, Milano 1970
  • Differenze, Tool, Milano 1972
  • La pratica del segno, Mercato del sale, Milano 1974
  • Varianti sopra un segno, Art Visual Center, Napoli 1975
  • Récit, La Nuova Foglio, Pollenza 1975
  • Luoghi prossimi della mente, Severgnini, Milano 1984
  • Luoghi linguistici, Mercato del sale, Milano 1989

Critica[modifica | modifica wikitesto]

  • Jarry, La Nuova Italia, Firenze 1974
  • Il segno poetico, Munt Press, Samedan-Milano 1977; 2.a ed. illustrata, Zarathustra-Spirali, Milano 1981
  • Tendenze dell'arte oggi, Fabbri, Milano 1981
  • "Archeologie astratte di Ignazio Moncada“, Shakespeare & Company, Brescia 1982
  • Quale segno, Archivio Nuova Scrittura, Milano 1993
  • Alfred Jarry, Luisé, Rimini 1993
  • Alfred Jarry e la Chandelle Verte (con disegni di Romolo Calciati), Ed. IP, Mortara 1994
  • La pratica del falso. Vecchi e nuovi misfatti in nome della cultura: dai falsari dell'arte ai falsari delle comunicazioni di massa, Spirali/Vel, Milano 1995
  • Segno e Scrittura (con A. Vettese), ed. Banca Commerciale Italiana, 1996
  • Anestetica, Spirali, 1998
  • Pittura come scrittura, Spirali, 1998

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Omissis, Spirali, 2003

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ultime poesie d'amore di Paul Eluard, Lerici, Milano 1965; 2.a ed. Accademia-Sansoni, Milano 1971; 3.a ed. Passigli, Firenze 1996
  • Poesie di Alfred Jarry, Guanda, Parma 1968
  • I minuti di sabbia memoriale di Alfred Jarry, Munt Press, Samedan-Milano 1974
  • Visite d'amore di Alfred Jarry, Guanda, Milano 1976
  • Poesie di Jean Arp, Guanda, Milano 1977
  • Poesie di Alfred Jarry, Guanda, Milano 1978
  • Ubu coloniale di Alfred Jarry, Do-Soul, Milano 1983
  • Haldernablou di Alfred Jarry, Severgnini, Milano 1984
  • Poesia francese del Novecento, Bompiani, Milano 1985
  • Cesare Anticristo di Alfred Jarry, Edizioni dell'Arco, Milano 1994

Altre pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Africaneide, FUOCOfuochino, Viadana 1997
  • Greguerias di Valentino Bompiani, Bompiani, Milano 1990
  • Estra n. 3, Milano 1980
  • Sgeometrie, “Quaderno Cenobio-Visualità”, n. 3, Milano 1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39502698 · ISNI (EN0000 0000 7835 3683 · SBN IT\ICCU\CFIV\009731 · LCCN (ENn83032169 · GND (DE12067341X · BNF (FRcb12742279s (data) · ULAN (EN500133378 · WorldCat Identities (ENn83-032169