Victor Salva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victor Salva

Victor Salva (Martinez, 29 marzo 1958) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense conosciuto per aver diretto film come Powder - Un incontro straordinario con un altro essere e la trilogia dedicata al serial killer Jeepers Creepers.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Salva nacque a Martinez, California. Il suo padre biologico abbandonò la famiglia e Salva riferisce che il suo patrigno era spesso ubriaco e abusava di lui fisicamente.

Nel 1986, ha diretto il film a basso budget horror Something in the Basement, che ha attirato l'attenzione del regista Francis Ford Coppola, il quale nel 1989 ha prodotto il suo primo lungometraggio, Clownhouse, e molti film successivi.

Nel 1995, dirige Powder - Un incontro straordinario con un altro essere finanziato dalla Disney, tuttavia la copertura mediatica successiva della storia criminale di Salva ha generato speculazioni sul perché la Disney avrebbe dovuto assumere un molestatore condannato. Questo ha portato la stessa Disney a non finanziare più il regista californiano fino a Rites of Passage del 1999.

Nel 2001 Salva scrive e dirige l'horror Jeepers Creepers - Il canto del diavolo che si rivela un successo al botteghino con quasi 60 milioni di dollari di incassi a fronte di un costo di 10 milioni di dollari, questo gli permette di dirigere il suo sequel Jeepers Creepers 2 - Il canto del diavolo 2 nel 2003. Mentre nel 2006, dirige La forza del campione, tratto dal best-seller autobiografico La via del guerriero di pace dello scrittore statunitense Dan Millman, che viene accolto da opinioni contrastanti.

Nel 2011, Salva gira Rosewood Lane, un thriller interpretato da Rose McGowan e Ray Wise, mentre nel 2014 gira Dark House.

Accuse di abusi sessuali[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 29 anni, durante la produzione di Clownhouse, Salva è stato accusato di aver molestato sessualmente l'attore dodicenne protagonista del film e filmato i loro incontri. Salva fu dichiarato colpevole e condannato a tre anni di carcere, di cui ha scontato 15 mesi.[senza fonte]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN42048260 · ISNI: (EN0000 0001 1949 0810 · LCCN: (ENno96025214 · GND: (DE141489561 · BNF: (FRcb14134721c (data)