Vangidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Vangidi
Cyanolanius madagascarinus 1868.jpg
Vanga azzurro
Cyanolanius madagascarinus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Corvida
Famiglia Vangidae
Swainson, 1831
Generi

vedi testo

I Vangidi (Vangidae Swainson, 1831) sono una famiglia di uccelli dell'ordine dei Passeriformi.[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La gran parte delle specie (generi Artamella, Calicalicus,Cyanolanius, Euryceros, Falculea, Hypositta, Leptopterus, Mystacornis, Newtonia, Oriolia, Pseudobias, Schetba, Tylas,Vanga, Xenopirostris) è endemica del Madagascar. Tre generi (Prionops, Megabyas e Bias) hanno un areale afrotropicale, e altri tre (Tephrodornis, Philentoma e Hemipus) sono diffusi in Asia meridionale, in Asia sud-orientale e nel sud della Cina.[2][3][4][5][6][7][8][9][10]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La tassonomia della famiglia è stata recentemente ridisegnata: in base ai risultati di recenti studi di sequenziamento del DNA[2], nell'originario raggruppamento di generi endemico del Madagascar (Core Vangidae) sono state incluse le averle di bosco (generi Tephrodornithis, Hemipus, Philentoma, in passato ascritti alla famiglia Tephrodornithidae), le averle piumate (Prionops, Prionopidae) e gli enigmatici generi Bias e Megabyas, in precedenza inclusi nella famiglia Platysteiridae. Alcuni Autori propongono di riconoscere ai due raggruppamenti il rango di sottofamiglia (rispettivamente Vanginae e Prionopinae).[11][12]

Secondo il Congresso Ornitologico Internazionale la famiglia comprende attualmente (2018) i seguenti generi e specie:[1]

Sottofamiglia Vanginae

Vanga dall'elmo
(Euryceros prevostii)
Vanga rossiccio
(Schetba rufa)
Ipositta beccodicorallo (Hypositta corallirostris

Sottofamiglia Prionopinae

Averla dall'elmo crestalunga (Prionops plumatus)
Pigliamosche averla bianconero (Bias musicus)
  • Genere Bias Lesson, 1831
    • Bias musicus (Vieillot, 1818) - pigliamosche averla bianconero

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Vangidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 27 novembre 2018.
  2. ^ a b (EN) Fuchs et al., Molecular phylogeny of African bush-shrikes and allies: Tracing the biogeographic history of an explosive radiation of corvoid birds (PDF), in Molecular Phylogenetics and Evolution, vol. 64, 2012, pp. 93–105.
  3. ^ (EN) Sri Lanka Woodshrike (Tephrodornis affinis) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Common Woodshrike (Tephrodornis pondicerianus) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  5. ^ (EN) Malabar Woodshrike (Tephrodornis sylvicola) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  6. ^ (EN) Large Woodshrike (Tephrodornis virgatus) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  7. ^ (EN) Rufous-winged Philentoma (Philentoma pyrhoptera) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2018).
  8. ^ (EN) Maroon-breasted Philentoma (Philentoma velata) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2018).
  9. ^ (EN) Bar-winged Flycatcher-shrike (Hemipus picatus) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  10. ^ (EN) Black-winged Flycatcher-shrike (Hemipus hirundinaceus) - BirdLife species factsheet, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  11. ^ (EN) del Hoyo, J., Elliott, A., Sargatal, J., Christie, D.A. & de Juana, E., Family Vangidae [collegamento interrotto], su Handbook of the Birds of the World Alive, Lynx Edicions, Barcelona, 2018. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  12. ^ (EN) John Boyd, Vangidae: Vangas, su Taxonomy in Flux 3.02. URL consultato il 5 dicembre 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morris P. & Hawkins F., Birds of Madagascar: A Photographic Guide, Mountfield, UK, Pica Press, 1998, p.316, ISBN 1-873403-45-3.
  • Rasmussen, P.C., and J.C. Anderton, Birds of South Asia. The Ripley guide, Washington D.C. and Barcelona, Smithsonian Institution and Lynx Edicions, 2005.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Vangidae, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.