Valdemaro Gustinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valdemaro Gustinelli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 190 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatore
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili
1986-1988Città di Castello
Squadre di club
1987-1989Città di Castello
1989-1990Bianco e Verde.svg VB Udine
1990-1993Città di Castello
1993-1996Olimpia Sant'Antioco
1996-1999CUS Perugia
1999-2000Trasimeno Volley
2000-2002Marconi
2002-2005Bianco e Nero.svg Volley Marsciano
2005-2012Città di Castello
Nazionale
Italia Italia0 pres.
Statistiche aggiornate all'8 aprile 2012

Valdemaro Gustinelli (Città di Castello, 5 dicembre 1969) è un ex pallavolista e dirigente sportivo italiano.

È l'attuale team manager della Pallavolo Città di Castello.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili della Pallavolo Città di Castello; nella stagione 1987-88, mentre gioca nella seconda squadra in Serie C2, ottiene le prime convocazioni con la squadra di Serie A2. Nella stagione 1989-90 passa all'ADO Udine, sempre in serie cadetta e nell'annata successiva rientra a Città di Castello, ottenendo la promozione in Serie A1. Dopo la retrocessione e un'altra stagione a Città di Castello, passa al VBA Olimpia Sant'Antioco: con i sardi ottiene una nuova promozione in Serie A1, al termine del campionato 1993-94, cui segue, la stagione successiva, la discesa in seconda serie.

Resta a Sant'Antioco ancora un anno, per poi fare ritorno nella squadra umbra, con cui disputa numerosi campionati di Serie B1; nella stagione 1996-97 è al Cus Perugia, in quella 1999-2000 gioca nel Volley Trasimeno ed ancora nella stagione 2000-01 nel Marconi Volley Spoleto e in quella 2002-03 nella Pallavolo Marsciano.

Per il campionato 2005-06 torna a Città di Castello, sempre in Serie B1: con la squadra della propria città natale ottiene la promozione in Serie A2 vincendo il campionato di serie B1 2007-08. Nelle ultime stagioni affianca all'attività di giocatore (conclusa definitivamente al termine della stagione 2011-12) quella di dirigente, assumendo il ruolo di team manager della squadra tifernate.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]