Unità (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unità
stato
الوحدة
Unità – Bandiera
Localizzazione
StatoSudan del Sud Sudan del Sud
Amministrazione
CapoluogoBentiu
Territorio
Coordinate
del capoluogo
9°00′N 29°42′E / 9°N 29.7°E9; 29.7 (Unità)
Superficie35 956 km²
Abitanti399 105 (2010)
Densità11,1 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3
ISO 3166-2SS-UY
Cartografia
Unità – Localizzazione
Unità – Localizzazione

Unità (in inglese Unity; in arabo: الوحدة‎, traslitterato al-Wahda) è uno dei dieci stati del Sudan del Sud. La capitale è Bentiu.

Copriva una superficie di 35.956 km² prima della cessione territoriale della porzione settentrionale del suo territorio all'area amministrativa di Ruweng; nel 2010 aveva una popolazione di 399.105 abitanti.

Lo stato era designato con la denominazione di Unità dal Governo di Karthoum, mentre era chiamato con il nome di Alto Nilo Occidentale dal nuovo governo del Sudan del Sud, a seguito della secessione del 2010. Prima della riorganizzazione amministrativa del 1994 lo stato dell'Unità faceva parte del più grande stato dell'Alto Nilo.

È abitato da due diversi gruppi etnici, i Nuer (maggioranza) e i Dinca (minoranza).

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato di Unità era suddiviso in 9 contee prima della cessione territoriale all'area amministrativa di Ruweng:

  • Mayom;
  • Rubkona;
  • Parieng;
  • Leer;
  • Guit;
  • Koch;
  • Abeimnom;
  • Mayendit;
  • Payinjiar.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Le attività economiche primarie sono l'agricoltura e l'allevamento di bestiame. Principalmente queste attività sono svolte durante le stagioni alluvionali, ma alcune di esse sono svolte anche d'estate. La maggioranza della popolazione è nomade; alcune organizzazioni non governative hanno promosso lo sviluppo di coltivazioni su più ampia scala.

Giacimenti di petrolio a Unità[modifica | modifica wikitesto]

I primi giacimenti furono scoperti nella zona nel 1970 e per poter sfruttare questi giacimenti si sono dovuti spostare grandi quantità di abitanti dalle loro abitazioni e zone di origine[1].

La piattaforma di estrazione principale a Unità è situata nel Muglad e contiene circa 150 milioni barili di petrolio[2]. Il Grande Oleodotto del Nilo parte proprio da questo giacimento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Monitoraggio dei Diritti Umani , 'Petrolio nel Sudan e Diritti Umani', www.hrw.org, Novembre.
  2. ^ Gruppo NPA 2008, 'Sudan - Bacino del Muglad' Archiviato il 17 maggio 2008 in Internet Archive., www.npagroup.co.uk, 27 February. Retrieved on 5 March 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa