Unione Patriottica Libera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Patriottica Libera
Union patriotique libre
الاتحاد الوطني الحرّ
LeaderSlim Riahi
StatoTunisia Tunisia
Fondazione2011
IdeologiaLiberalismo sociale, liberalismo
Seggi
16 / 217
Sito web

L'Unione Patriottica Libera (in francese: Union patriotique libre - UPL; in arabo: الاتحاد الوطني الحرّ) è un partito politico tunisino fondato nel maggio 2011. In origine noto come Unione Patriottica Liberale, è stato ribattezzato il mese successivo con l'odierna denominazione.

Il partito si è affermato su iniziativa dell'imprenditore anglo-tunisino Slim Riahi, tornato nel Paese dopo la rivoluzione dei Gelsomini del 2011. Alle elezioni parlamentari del 2011 ha ottenuto l'1,3% dei voti e un seggio, mentre, in occasione delle ultime elezioni parlamentari del 2014, si è piazzato al terzo posto, dopo Nidaa Tounes e Ennahda, conquistando il 4,1 % dei voti e 16 seggi all'Assemblea dei rappresentanti del popolo.

Si orienta prevalentemente su posizioni affini al liberalismo sociale e al liberalismo classico.