Tutte le ragazze lo sanno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutte le ragazze lo sanno
Titolo originale Ask Any Girl
Paese di produzione USA
Anno 1959
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Charles Walters
Soggetto Winifred Wolfe (romanzo)
Sceneggiatura George Wells
Interpreti e personaggi
Premi
« – Queste cose non si improvvisano. E hanno un loro tempo: c'è l'ora del lavoro, l'ora del gioco, l'ora dell'amicizia e l'ora dell'amore...
– E adesso che ora è?
– Undici meno un quarto.
 »
(Scambio di battute tra Gig Young e Shirley MacLaine)

Tutte le ragazze lo sanno (titolo originale Ask Any Girl) è un film commedia statunitense del 1959, diretto da Charles Walters e interpretato da Shirley MacLaine e David Niven.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tratto dall'omonimo romanzo di Winifred Wolfe, la storia narra le avventure di Meg (interpretata da Shirley MacLaine), una ragazza di provincia, bella, involontariamente buffa e timida, che, arrivata a Manhattan, da un lato riesce a sventare in totale candore tutti i tentativi dei suoi corteggiatori di portarla a letto, dall'altro cerca di conquistare Evan (Gig Young), il fratello del suo capo ufficio Miles Doughton (David Niven), che decide di aiutarla nell'impresa. Meg nel tentativo di conquistare Evan cercherà anche di informarsi su che cosa gli uomini si aspettano dalle donne, tentando di adeguarsi a tale immagine. Ma alla fine sarà proprio Miles, il principale, di cui Meg si renderà conto di essere perdutamente innamorata.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Shirley MacLaine per questa sua interpretazione vinse l'Orso d'argento per la migliore attrice al Festival del Cinema di Berlino del 1959[1]. Il film invece fu tra i candidati per l'Orso d'oro[2].

Sempre nel 1959, per questa interpretazione Shirley MacLaine vinse il premio BAFTA come miglior attrice straniera[2] e l'anno successivo fu candidata al Golden Globe come miglior attrice di commedia/musical[2], venendo però battuta da Marilyn Monroe per A qualcuno piace caldo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda del film dall'Archivio di RaiUno
  2. ^ a b c Scheda dei riconoscimenti dall'Internet Movie Database

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema