Tutte le ore feriscono... l'ultima uccide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutte le ore feriscono... l'ultima uccide
Tutte le ore feriscono... l'ultima uccide.png
Titolo originale Le Deuxieme Souffle
Lingua originale francese
Paese di produzione Francia, Italia
Anno 1966
Durata 140 min.
Dati tecnici B/N
Genere drammatico, noir
Regia Jean-Pierre Melville
Soggetto José Giovanni (romanzo)
Sceneggiatura Jean-Pierre Melville, José Giovanni
Produttore André Labay, Charles Lumbroso
Fotografia Marcel Combes
Montaggio Monique Bonnot, Michèle Boëhm
Musiche Bernard Gérard
Scenografia Jean-Jacques Fabre
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tutte le ore feriscono... l'ultima uccide (Le Deuxieme Souffle) è un film del 1966 diretto da Jean-Pierre Melville, basato su un romanzo di José Giovanni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un bandito evaso ha bisogno di soldi per espatriare e accetta di collaborare con un gangster con cui aveva avuto dei contrasti. Arrestato dalla polizia, senza volerlo rivela il nome dei complici. Evade nuovamente, ma i compagni, credendolo un traditore, lo assalgono. Nella sparatoria muoiono tutti e un commissario onesto farà pubblicare sulla stampa che non c'era stato tradimento, per riabilitare la memoria del morto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN192611366 · GND: (DE4781714-8 · BNF: (FRcb16461653d (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema