José Giovanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Giovanni nel 2001

José Giovanni, nato Joseph Damiani (Parigi, 22 giugno 1923Losanna, 24 aprile 2004), è stato uno scrittore, sceneggiatore e regista francese naturalizzato svizzero.

Di origini còrse, Giovanni fu un collaborazionista del Governo di Vichy durante la seconda guerra mondiale. Al termine del conflitto, venne inizialmente condannato a morte per i crimini commessi durante il periodo di occupazione nazista, per poi vedersi, all'ultimo minuto, commutata la pena in dieci anni di lavori forzati. Le sue esperienze durante la guerra saranno poi fonte d'ispirazione per le sue opere, sebbene risultino costantemente assenti riferimenti ai suoi trascorsi di collaborazionista. Unica eccezione a ciò è il film L'amico traditore (Mon ami le traître, 1988).

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN91550697 · LCCN: (ENn50034553 · ISNI: (EN0000 0001 1477 5227 · GND: (DE124044727 · BNF: (FRcb11905016f (data)