Trigger, il cavallo prodigio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trigger, il cavallo prodigio
Titolo originaleMy Pal Trigger
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1946
Durata79 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generewestern
RegiaFrank McDonald, Yakima Canutt
SoggettoPaul Gangelin
SceneggiaturaJack Townley, John K. Butler
ProduttoreArmand Schaefer
Casa di produzioneRepublic Pictures
Distribuzione (Italia)Republic (1952)
FotografiaWilliam Bradford
MontaggioHarry Keller
MusicheR. Dale Butts, Charles Maxwell
ScenografiaGano Chittenden (art director)
John McCarthy Jr., Earl Wooden (set decorator)
TruccoBob Mark
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Trigger, il cavallo prodigio (My Pal Trigger) è un film del 1946 diretto da Frank McDonald e Yakima Canutt.

È un musical western statunitense con Roy Rogers, George 'Gabby' Hayes e Dale Evans.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una fattoria del West, alcuni proprietari di ranch si contendono il possesso di un magnifico stallone che infine viene ucciso. Il figlio dello stallone, il puledro Trigger, potrebbe vincere facilmente la sua prima corsa, ma il suo fantino fa in modo che a vincere sia la figlia del proprietario del cavallo ucciso.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Frank McDonald e Yakima Canutt su una sceneggiatura di Jack Townley e John K. Butler con il soggetto di Paul Gangelin,[1] fu prodotto da Armand Schaefer, come produttore associato, per la Republic Pictures[2] e girato nel Kentucky Park Farms a Thousand Oaks e nella Inyo National Forest a Bishop in California.[3]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo My Pal Trigger negli Stati Uniti dal 10 luglio 1946[4] al cinema dalla Republic Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[4]

  • in Giappone il 7 dicembre 1951
  • in Svezia il 5 maggio 1952 (En cowboy i högform)
  • in Brasile (Meu Amigo Trigger)
  • in Portogallo (O Meu Amigo Trigger)
  • in Germania (Schüsse auf der Ranch)
  • in Italia (Trigger, il cavallo prodigio)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[5]

  • "Laugh And Cry At A Truly Different Story Of The West... A Truly Great Tale Of The Love Of A Man For His Horse!".
  • "The Heart-Warming Story Of A Cowboy And His Horse!".
  • "AN EXCITINGLY DIFFERENT SPECTACLE! The Great Story Of A Great Horse!".
  • "So Stirring... So Exciting... So Intensely Real...".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Trigger, il cavallo prodigio - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 5 aprile 2013.
  2. ^ a b (EN) Trigger, il cavallo prodigio - IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 5 aprile 2013.
  3. ^ (EN) Trigger, il cavallo prodigio - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 5 aprile 2013.
  4. ^ a b (EN) Trigger, il cavallo prodigio - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 5 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Trigger, il cavallo prodigio - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 5 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema