Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tokyo Decadence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tokyo Decadence
Tokyo Decadence.png
Nikaido e Shimada in una scena del film
Titolo originaleトパーズ (Topāzu)
トパーズ (Topāzu)
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno1992
Durata92 Minuti
Rapporto1.85:1
Genereerotico, drammatico
RegiaRyū Murakami
SoggettoRyū Murakami
SceneggiaturaRyū Murakami
ProduttoreChosei Funahara
Produttore esecutivoTadanobu Hirao
Casa di produzioneCinema Epoch
Distribuzione (Italia)Medusa Film, Lucky Red
FotografiaTadashi Aoki
MontaggioKazuki Katashima
MusicheRyūichi Sakamoto
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tokyo Decadence (トパーズ Topāzu?) è un film del 1992 diretto da Ryū Murakami, tratto dall'omonimo romanzo scritto da Murakami stesso. La regia del seguito, Topaz II, verrà affidata ad Hideaki Anno con il titolo Love & Pop.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ai è una ragazza squillo per una agenzia di accompagnatrici di Tokyo. Tramite i suoi occhi, Murakami accompagna lo spettatore in un opprimente labirinto di perdizione cresciuto all'ombra della bubble economy. Uomini d'affari e impiegati frustrati si sfogano nel sesso a pagamento e nel sadomasochismo. La spropositata quanto ansiogena «ricchezza senza dignità» (come la definirà una collega di Ai) accumulata dal Paese, è pronta a rovesciarsi nella rovinosa recessione degli anni novanta.

Schiacciata dal meccanismo di cui è parte e dal disprezzo di sé, Ai cercherà per un'ultima volta di ritrovare l'amore in un celebre artista (Satoh), di cui è ancora innamorata. La protagonista chiederà consiglio ad una fattucchiera che le dirà di portare un anello; ma l'anello che le consiglierà di portare, un topazio rosa (che dà il nome al film nel titolo originale giapponese), non servirà a recuperare il tempo perduto e il suo posto nella società. Infatti all'arrivo a casa di Satoh, con un vestito che sarà simbolicamente macchiato nel tragitto, la troverà vuota.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Per la scabrosità di numerose sequenze, la distribuzione del film Tokyo Decadence è stata vietata in Corea del Sud e Australia. In Italia il film è distribuito da Lucky Red, in una versione accorciata di circa 30 minuti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN192606869 · GND (DE4588274-5
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema