Timón (Madrid)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Timón è uno dei cinque quartieri appartenenti al distretto di Barajas (nº 21), situato a nord-est della città di Madrid (Spagna).

Il quartiere di Timón è identificato col numero 21.4.

Nell'anno 2011, la popolazione di Timón era di 8.867,1 abitanti.

Progettato nel suo inizio come luogo di residenza per il personale dell'aeroporto, è stato il primo ampliamento che si è svolto a Barajas, ad ovest della Avenida Logroño.

Attualmente, la nuova area residenziale di Barajas nota come Ensanche de Barajas, così come gran parte dell'area residenziale di Valdebebas, si trova al suo interno.

Dotazioni[modifica | modifica wikitesto]

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

  • Calderón de la Barca
  • Colegio Gaudem (Collegio Gaudem)
  • Margaret Thatcher
  • Colegio de Jesús (Collegio di Gesù)

Salute[modifica | modifica wikitesto]

Nel quartiere di Timón, si trova il centro di salute Barajas, che serve anche il quartiere storico di Barajas.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del quartiere ci sono strutture sportive di base gestite dal comune di Madrid, che hanno campi da calcio, basket, pallavolo e pattinaggio, situati sulla strada Playa de Bolnuevo.

Una seconda struttura più piccola ha campi da calcio, basket e pattinaggio, situati nella piazza Nuestra Señora de Loreto.

Tra le strade di Valhondo e Mistral c'è un parco ciclabile all'interno del bosco urbano di Barajas.[1]

Inoltre, c'è anche un percorso che può essere fatto a piedi o in bicicletta, con aree di sosta.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere di Timón è un quartiere con notevoli differenze interne.

In esso si trova l'Ensanche de Barajas (ampliamento di Barajas), marcatamente differenziato dalle case costruite negli anni '60 e '80 situate a sud di via Calle Timón.

Questo ampliamento è stato progettato nel 1990 e la sua costruzione è iniziata nel 2003, completando la costruzione del primo edificio nel 2009.

Le aree verdi nella zona vecchia sono scarse, ma ci sono diversi impianti sportivi di base nella piazza Nuestra Señora de Loreto.

Nell'ensanche queste zone sono più abbondanti, esistendo già dei giardini in diverse strade pedonali.

Le strade nella parte più antica del quartiere hanno nomi che iniziano con la lettera "A" (via Calle del Autogiro, via Calle Alar del Rey, via Calle Algemesí), essendo nella parte dell'ampliamento con nome di diverse spiagge in Spagna (via Calle de la Playa de Bolnuevo, via Calle de la Playa de San Juan, via Calle de la Playa de Aro)

Nella zona conosciuta come Valdebebas le strade prendono il nome da diverse personalità spagnole.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Situata nella avenida de Logroño all'angolo con la via calle Playa de Riazor.

Cercanías Renfe[modifica | modifica wikitesto]

  • Linee C-1 e C-10: stazione di Valdebebas

Situata nella avenida de las Fuerzas Armadas.

Autobus[modifica | modifica wikitesto]

  • 105 Ciudad Lineal - Barajas
  • 115 Avda. de América - Barajas
  • 151 Canillejas - Barajas
  • 171 Mar de Cristal - Valdebebas
  • 174 Plaza de Castilla - Valdebebas

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]