TiVulandia 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TiVulandia 3
ArtistaAA.VV.
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione1994
Durata75:05
Dischi1
Tracce17
GenereSigla musicale
EtichettaBMG/Ricordi, 74321-24875-2

TiVulandia 3 è una raccolta di sigle dei cartoni animati del 1994, ristampa su CD della celebre collana omonima degli anni 80, ad opera dell'etichetta discografica BMG/Ricordi.[1]

L'album, pubblicato a distanza di dieci anni esatti dall'ultimo LP conclusivo della serie, è il terzo di cinque ristampe (tra il 1994 ed il 2003) delle sigle più famose degli anime giapponesi trasmessi dalle reti RAI e Syndication, negli anni 80, generando in qualche modo, una sorta di riscoperta e di revival del genere.[1]

La track list non rispecchia la stessa della versione in vinile ma, include molte sigle mai stampate su CD fino a quel momento, tra cui anche le sigle dei tre programmi dedicati ai bambini, condotti da Sonia Cerola sul canale regionale Super 3. Il CD è stato ristampato nel 2000 come parte della Linea Kids, con l'aggiunta della versione strumentale della sigla "Daikengo.[1]

È stata pubblicata anche una versione di questo CD per la Yamato Video, con copertina diversa ma identica scaletta e numero di catalogo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Quando vorresti un'amica
  2. L'Ora della buonanotte
  3. La banda dei duri teneri
  4. Nino il mio amico ninja
  5. Mademoiselle Anne
  6. Lupin
  7. Ransie la Strega
  8. Grand Prix e il campionissimo
  9. Starzinger
  10. Conan
  11. L'uomo tigre
  12. Gordian
  13. Calendar Men
  14. Godam
  15. L'isola del tesoro
  16. Cybernella
  17. Il mago pancione Etccì

Interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Cori: Paola Orlandi, I Piccoli Cantori di Milano diretti da Laura Marcora, I Piccoli Cantori di Nini Comolli.

Autori: Riccardo Zara, Lucio Macchiarella, Douglas Meakin, Mike Fraser, Carla Vistarini, Luigi Lopez, Argante, Carlo Rossi, A. Rotunno, Flavio Carraresi, Franca Evangelisti, Franco Micalizzi, Franco Migliacci, Aldo Tamborelli, Cesare De Natale, Guido & Maurizio De Angelis, Gloria Martino, Alessandro Centofanti, Massimo Buzzi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c [1].