The Pied Piper (film 1942)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Pied Piper
Titolo originaleThe Pied Piper
Paese di produzioneUSA
Anno1942
Durata87 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaIrving Pichel
SoggettoNevil Shute
SceneggiaturaNunnally Johnson
FotografiaEdward Cronjager
MontaggioAllen McNeil
MusicheAlfred Newman
ScenografiaRichard Day, Maurice Ransford e Thomas Little
Interpreti e personaggi

The Pied Piper è un film del 1942 diretto da Irving Pichel.

Uno dei primissimi film sull'Olocausto a trattare apertamente il tema delle persecuzioni antiebraiche, anche nei confronti dei bambini. Il film si avvale di un cast di prim'ordine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un anziano gentleman inglese è in vacanza in Francia quando il paese è invaso dalla Germania nel 1940. Riparte per rientrare in patria, accettando di portare con sé anche i figli di una coppia di amici. Lungo il viaggio nella Francia ormai occupata altri bambini rimasti abbandonati si uniscono a loro, incluso un bambino ebreo. Con l'aiuto di alcuni amici francesi, Mr Howard riesce a trovare chi sia disposto a portarli su una barca in Inghilterra. Tutto sembra perduto quando sono scoperti dai tedeschi. Ma il maggiore tedesco che li ha arrestati li rilascia in cambio che essi portino con sé in salvo anche la sua nipotina, di madre ebrea.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1942 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Produzione e distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto e distribuito da Twentieth Century Fox. Dopo la premiere dell'8 luglio 1942, esce nelle sale cinematografiche statunitensi il 12 agosto 1942.[1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema