The Other Final

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Other Final
Bhutan-soccerfield-feve.jpg
Il Changlimithang Stadium di Thimphu.
Titolo originaleThe Other Final
Lingua originaleinglese
Paese di produzionePaesi Bassi, Italia, Giappone
Anno2003
Durata78 min
Generedocumentario
RegiaJohan Kramer
SceneggiaturaJohan Kramer

«In un momento dove il calcio è commercializzato, questo è stato un progetto molto semplice che ha messo al primo posto l'amore per il gioco. È stato capace di dimostrarci che il calcio è una lingua che tutti possono parlare.»

(Roberto Baggio)

The Other Final (L'altra finale) è un documentario del 2003 diretto dal regista olandese Johan Kramer sulla partita di calcio fra Bhutan e Montserrat tenutasi il 30 giugno 2002 allo Stadio Changlimithang di Thimphu (Bhutan).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea della partita (e del documentario) nasce dopo la mancata qualificazione della nazionale olandese ai Mondiali di calcio del 2002. Kramer decide di "elaborare" la sconfitta della propria nazionale organizzando un match di calcio fra le due nazionali che occupano gli ultimi due posti del ranking FIFA. Le due Nazionali in questione non potrebbero essere più diverse fra loro: una è il Bhutan, piccolo Paese arroccato sulla catena montuosa dell'Himalaya; l'altra è quella di Montserrat, piccola isola dei Caraibi.

L'iniziativa viene accolta con enorme entusiasmo in entrambi i Paesi, mentre la notizia fa il giro del mondo. "L'altra finale" viene giocata lo stesso giorno della finale dei Mondiali (30 giugno 2002) fra Brasile e Germania, di fronte a circa 25.000 spettatori. In tribuna d'onore, siedono anche il Principe del Bhutan Dasho Jigyel Ugyen Wangchuk e l'intero Governo del Paese himalayano.

La nazionale di Montserrat accusa il notevole cambio climatico (si gioca a circa 2250 metri sopra il livello del mare) e un problema di intossicazione alimentare per sette dei suoi componenti. I caraibici si difendono bene, ma il Bhutan mostra una notevole superiorità. La partita, arbitrata dall'inglese Bennett, si conclude 4-0 per la nazionale Himalayana.

Al termine dell'incontro, entrambe le Nazionali vengono comunque premiate con uno speciale trofeo: una coppa divisa in due, le cui metà verranno tenute da entrambi i contendenti.

Il documentario di Kramer è stato premiato al Film Festival di Avignone del 2003 come "Miglior documentario" ed ha ricevuto una Menzione Speciale nella Sezione "Documentari" al Bermuda International Film Festival.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Festival di Avignone
    • Miglior documentario

Risultato della gara[modifica | modifica wikitesto]

Thimphu
30 giugno 2002, ore 10:54
Bhutan Bhutan4 – 0Montserrat MontserratStadio Changlimithang (25.000 spett.)
Arbitro: Inghilterra Bennett

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]