Teresa Belloc-Giorgi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Teresa Ottavia Faustina Trombetta

Maria Teresa Ottavia Faustina Trombetta (San Benigno Canavese, 13 agosto 1784San Giorgio Canavese, 13 maggio 1855) è stata un contralto italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque da Carlo Trombetta e da Agnese Clerc, oriunda della Georgia. Fu educata a Torino, quindi a Parigi, poiché il padre era al servizio della repubblica francese.[1]

Nel 1801 esordì come prima donna al Teatro Carignano di Torino[2], col melodramma giocoso di Simone Mayr L'equivoco, ossia Le bizzarrie d'amore, ed in un altro di Ferdinando Paër, La Virtù al cimento, con il nome di Teresa Giorgi.[1] Fu quindi impegnata a Parma e Trieste, e nel 1803 apparve a Parigi come protagonista di Nina, o sia La pazza per amore di Giovanni Paisiello e di Griselda di Paër.

Nel 1804 debuttò al Teatro alla Scala di Milano (ancora nella Nina di Paisiello), e fu poi presente in questo teatro per oltre venti anni. Nel 1823 fu la protagonista nella ripresa di Medea in Corinto di Mayr.

Predilesse i ruoli rossiniani: ottenne grande successo nei ruoli da contralto in Cenerentola, Tancredi e L'Italiana in Algeri (Isabella)[3], ma creò anche la parte da soprano di Isabella ne L'inganno felice e di Ninetta ne La gazza ladra.

Nel 1818 la Giorgi apparve anche a Londra sotto il nome di Bellochi, ma non ebbe successo e tornò a Milano, dove cantò fino al 1828. Si ritirò a San Giorgio Canavese e vi morì afflitta dalla gotta.[1]

Ruoli creati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Regli, Dizionario biografico
  2. ^ (EN) Macy, Laura Williams (2008). The Grove book of opera singers
  3. ^ (EN) Till, Nicholas (1983). Rossini: his life and times

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN38186482 · ISNI (EN0000 0000 2482 0047 · LCCN (ENn79018953
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie