Teglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teglia per pizza

La teglia è uno strumento utilizzato in cucina per cuocere gli alimenti in forno, generalmente di forma rettangolare o rotonda e a bordi bassi[1]. Quelle costruite in metallo: acciaio inox, ferro, alluminio possono essere antiaderenti con rivestimento in teflon o stagnate se in rame; quelle in porcellana o terracotta sono smaltate all'interno e sono da considerarsi pirofile.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Dal latino tegula (da tegere coprire)[2], per la forma larga, piatta con piccoli bordi rialzati simili a quelli di un embrice romano.

Tipi di teglie[modifica | modifica sorgente]

Teglia apribile detta anche "a cerniera"
  • Da pizza dando il nome "pizza alla teglia" alla comune pizza al trancio.
  • Apribile, per facilitare l'estrazione del prodotto cotto, il fondo e la fascia che fa da bordo sono due parti separate. Il fondo, che può essere liscio o sagomato anche a forma di ciambella, si incastra in una scanalatura della fascia che è apribile, e blocca il fondo quando viene rinchiusa con l'apposito cricchetto,
  • usa e getta, sono teglie leggere in alluminio, di poco prezzo ma di molte forme e capacità sono stampate in un foglio di alluminio sottile che ne permette l'utilizzo per una o poche volte.
  • Antiaderenti, in alluminio con rivestimento interno in teflon per impedire ai cibi di attaccare durante la cottura
Teglia in rame da 37 cm di diametro
  • Da farinata, teglie tradizionali in rame stagnato, di forma rotonda molto pesanti, con bordo arrotondato basso e anello per appenderle. Vengono usate per cuocere la farinata di ceci o altre preparazioni tradizionali.
  • Per dolci, ve ne sono di sagomate con le forme specifiche richieste dalle varie preparazioni di dolci, con molte buchette se i pezzi sono piccoli, come pasticcini, muffin o madeleine.

Esistono inoltre teglie in alluminio a pronto uso; sostanzialmente sono vaschette in alluminio adeguate alla cottura in forno, realizzate in alluminio ad elevato spessore e tecnologie innovative, recentemente sono in commercio teglie realizzate in silicone.

teglia sagomata per pasticceria

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Teglia: Definizione e significato di Teglia – Dizionario italiano – Corriere.it
  2. ^ Etimologia : teglia, tegghia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cucina