Targhe automobilistiche bielorusse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un esempio di targa bielorussa (7 = Minsk città).

Le targhe automobilistiche della Bielorussia sono caratterizzate da scritte di colore nero. Dal 2004 la targa consiste in un numero di quattro cifre, due lettere, un trattino ed un'altra cifra che rappresenta l'area di appartenenza. Nelle targhe speciali le cifre sono precedute dalla/e lettera/e. Le lettere usate sono quelle comuni all'alfabeto cirillico e latino. Sulla sinistra sono presenti la bandiera della Bielorussia e il codice internazionale BY.

Cifra Regione (voblasć)
1 Brėst
2 Viciebsk
3 Homiel
4 Hrodna
5 Minsk regione
6 Mahilëŭ
7 Minsk città

In precedenza, dal 1º luglio 1992 al 2004 i numeri ed il bordo della targa erano rossi. La targa era costituita da quattro cifre e due (fino al 29/02/2000) o tre lettere (dal 1º marzo 2000 al 2004). La prima delle lettere (le prime due quando quando quella iniziale era H, I o X) rappresentava l'area di appartenenza. Tra le cifre e le lettere era posizionato lo stemma nazionale. Sono attualmente ancora valide le targhe dell'Unione Sovietica, appartenenti ad autoveicoli immatricolati tra il 1980 e il 30/06/1992.

Le zone corrispondenti alle sigle delle targhe rosse emesse fino al 2004 sono le seguenti, ordinate seguendo l'alfabeto latino:

Codici speciali tuttora emessi (caratteri bianchi su sfondo rosso)[modifica | modifica wikitesto]

  • A Veicolo riservato ad un ambasciatore
  • CC Corpo Consolare
  • CD Corpo Diplomatico
  • K Corrispondenti esteri
  • M Veicoli ufficiali di banche e società straniere in missione diplomatica
  • P Personale straniero senza status diplomatico
  • T Personale tecnico-amministrativo presso ambasciate o consolati

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti