Survival of the Dead - L'isola dei sopravvissuti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Survival of the Dead - L'isola dei sopravvissuti
Survival of the Dead - L'isola dei sopravvissuti Screenshot.jpg
Il titolo alla testa del film
Titolo originale Survival of the Dead
Paese di produzione USA, Canada
Anno 2009
Durata 90 min
Genere orrore
Regia George A. Romero
Soggetto George A. Romero
Sceneggiatura George A. Romero
Produttore Paula Devonshire
Produttore esecutivo D.J. Carson, Michael Doherty, Dan Fireman, Peter Grunwald, Ara Katz, George A. Romero, Art Spiegel, Patrice Theroux
Casa di produzione Artfire Pictures
Distribuzione (Italia) Terminal Video
Fotografia Adam Swica
Montaggio Michael Doherty
Effetti speciali Mark Ahee, Aaron Dinsmore, Philippe Maurais
Musiche Robert Carli
Scenografia Arvinder Grewal, Joshu de Cartier
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Survival of the Dead - L'isola dei sopravvissuti (Survival of the Dead) è un film horror del 2009 diretto da George A. Romero.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Plum Island, al largo della costa del Delaware, è in corso una lunga faida tra le famiglie del patriarca Patrick O'Flynn, che vuole eliminare gli zombie, e Seamus Muldoon, che vuole trovare una cura per far riportare alla normalità i suoi parenti zombie, la faida termina, per il momento con la cacciata di Patrick O'Flynn che viene costretto a lasciare l'isola. Intanto in America, un gruppo di guardie nazionali, formato da Sarge "Nicotina" Crocket, Chuck, Cisco e Tomboy, sono alla ricerca di un posto sicuro dove stare. Dopo aver soccorso un ragazzo da un gruppo di zombie, quest'ultimo suggerisce al gruppo di raggiungere Patrick O'Flynn del quale ha visto un messaggio su internet in cui suggerisce di recarsi sull'isola, posto da lui definito "sicuro". In realtà il suo vero scopo è quello di mandare quanta più gente possibile sull'isola per infastidire il suo rivale Seamus Muldoon. Dopo un primo incontro/scontro tra i due gruppi, Patrick e gli ex militari si imbarcano per l'isola. Quando giungono finalmente a destinazione, vengono attaccati dagli uomini di Muldoon e scoprono che l'isola è piena di zombie. Dopo l'uccisione di Chuck da parte degli uomini di Muldoon, Serge e gli altri si preparano a sconfiggere Muldoon stesso. Infine, dopo una serie di avvenimenti, il gruppo dei militari fugge dall'isola, mentre Patrick O'Flynn e Seamus Muldoon si uccidono a vicenda. Nell'ultima scena si vedono gli zombie di Patrick e di Seamus affrontarsi vanamente con le pistole ormai scariche a rappresentare l'eterno rancore tra i due e al contempo l'inutilità dell'odio fine a se stesso.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne prodotto indipendentemente e distribuito dalla Artfire Pictures. Il budget del film era di quattro milioni di dollari[1]. Il film è considerato il sesto film della "saga dei Morti Viventi"[2]. Il 21 luglio 2009 venne annunciato che il titolo completo del film è George A. Romero's Survival of the Dead[3]. Romero girò il film a Port Dover, Ontario e a Toronto, Ontario, con un cast e uno staff interamente canadese. Secondo Romero, il film venne girato a Toronto a causa degli incentivi fiscali[4]. Il film si è ispirato al film western del 1958 Il grande paese[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti d'America il 28 maggio 2010[5] , mentre è stato distribuito in Italia direttamente in DVD a partire dal 21 luglio 2010.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema