Sultanato di Aussa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sultanato di Aussa
Sultanato di Aussa – Bandiera
Dati amministrativi
Lingue parlateArabo, afar
CapitaleAussa
Politica
Forma di StatoMonarchia
Forma di governoSultanato
Sultani
Nascita1734
Fine1936
Territorio e popolazione
Religione e società
Religione di StatoIslam sunnita
Egypt and neighbors 1880 map de.png
Il sultanato di Aussa nel 1880
Evoluzione storica
Preceduto daImamato di Aussa
Succeduto daFlag of Italy (1861-1946) crowned.svg Africa Orientale Italiana

Il Sultanato di Aussa (o anche: Awsa o Assaw) (r. 1734-Oggi), conosciuto anche come il Sultanato degli Afar, fu un regno esistito nell'Etiopia orientale nell'area confinante con il Gibuti. Fu considerato la monarchia dominante il popolo Afar, al quale gli altri governanti Afar nominalmente riconosciuto primato. La società Afar è tradizionalmente suddivisa in regni indipendenti, ognuno governato dal suo sultano. Il sultanato di aussa succede al precedente Imamato di Aussa (questo sistema nacque nel 1577 quando Muhammed Jasa spostò la capitale da Harar ad Aussa con la divisione del sulatanato di adal nelle città stato di Harari e Aussa.

Durante la seconda guerra italo-abissina, il sultano Mahammad Yayyo, dopo essere stato inizialmente messo in fuga con un colpo di mano di una spedizione di militari e avventurieri italiani, sauditi e yemeniti, cooperò con gli invasori italiani e di conseguenza nel 1943 con il reinsendiamento del governo etiope il sultano fu catturato con una spedizione militare. Fino alla sua morte nell'aprile 2011, il più recente sultano degli Afar fu Alimirah Hanfere. Fu esiliato in Arabia Saudita nel 1975, ma ritornò dopo la caduta del regime di Derg nel 1991.

Lista dei sovrani[modifica | modifica wikitesto]

  • Kandhafo (1734–1749)
  • Kadhafo Mahammad ibn Kadhafo 81749–1779)
  • Aydahis ibn Kadhafo Mahammad (1779–1801)
  • Aydahis ibn Mahammad ibn Aydahis (1801–1832)
  • Hanfadhe ibn Aydahis (1832–1862)
  • Mahammad „Illalta“ ibn Hanfadhe (1862–1902)
  • Mahammad ibn Aydahis ibn Hanfadhe (1902–1910)
  • Yayyo ibn Mahammad ibn Hanfadhe (1902–1927)
  • Mahammad Yayyo (1927–1944)
  • Alimirah Hanfare (1944–1975, 1991–2011)
  • Hanfadhe Alimirah (2011-presente)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]