Subaru XV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Subaru XV
2013 Subaru XV Crosstrek -- 2012 NYIAS.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Subaru
Tipo principale Crossover SUV
Produzione dal 2011
Sostituisce la Subaru Impreza XV
Euro NCAP (2012[1]) 5 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4450 mm
Larghezza 1780 mm
Altezza 1570 mm
Passo 2635 mm
Massa da 1460 a 1525 kg
Altro
Stessa famiglia Subaru Forester
Subaru Impreza
Subaru WRX
Auto simili Toyota C-HR
Honda HR-V
Mazda CX-30
11-09-04-iaa-by-RalfR-119.jpg

La Subaru XV è un crossover SUV prodotto dalla casa automobilistica giapponese Subaru, parte della Fuji Heavy Industries (FHI), in produzione dal 2011. Sostituisce la Subaru Impreza XV presentata nel 2009.

Nel mercato nordamericano è commercializzata col nome Crosstrek.

Descrizione e contesto[modifica | modifica wikitesto]

Subaru XV è un tipo di crossover che combina un'elevata altezza da terra (22 cm), ruote di grandi dimensioni e caratteristiche da fuoristrada in un'automobile per la città. L'auto è dotata di un motore boxer di ultima generazione ed è una “4x4” poiché possiede un sistema di trazione integrale permanente chiamata “Symmetrical AWD”, tipico di Subaru.

Prima generazione (2011-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Interni di una Subaru XV prima generazione

Essendo basata sulla Subaru Impreza, la XV ha un aspetto molto simile e un'impostazione generale sportiva, ma un'altezza da terra più elevata (22 cm). Dal telaio e dalla meccanica della Impreza è stata tratta anche la terza generazione di un SUV della casa nipponica, la Subaru Forester.

Nonostante ciò mantiene un baricentro molto basso grazie all'utilizzo d'un motore boxer e quindi minor rollio ed una maggiore stabilità laterale (fattore positivo per la sicurezza alla guida) rispetto alle vetture che impiegano motori con cilindri in linea o a “V” oltre ad un'equilibraura intrinsecamente più semplice e migliore anche senza l'ausilio d'un contralbero. Inoltre, la Subaru XV possiede quattro ruote motrici, caratteristica tipica delle Subaru (ad eccezione della Subaru BRZ, la Trezia e la Subaru Justy).

L'altezza da terra elevata, tipica dei SUV, facilita l'ingresso nell'abitacolo e la posizione di guida alta offre maggiore sicurezza e visibilità durante la guida in città. Gli interni sono completamente nuovi e vengono ripresi anche nell'ultimo modello della Subaru Forester (la MY2013).

Il volume del bagagliaio è con tutti i sedili in uso di 380 litri, che diventano 1270 litri abbattendo il divano posteriore. Il serbatoio contiene 60 litri di carburante.

Motore 2.0i FB20 NA di una Subaru XV del 2015

L'intera gamma Subaru XV è dotata di serie del telaio di ultima generazione Dynamic Chassis Control Concept, recente tecnologia sviluppata dalla casa giapponese. La combinazione di trazione integrale con il baricentro basso del motore boxer garantisce alta stabilità e tenuta di strada. A testimonianza della sicurezza offerta dal modello c'è la valutazione di 5 stelle Euro NCAP, il punteggio massimo[1].

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

La Subaru XV mantiene le motorizzazioni tipiche della casa giapponese, aggiungendo nel 2012 anche un motore BI-Fuel (Benzina e GPL). Il motore a benzina è disponibile come 1.600 cm³ e 2000, mentre per la versione diesel c'è il motore 2000 turbo, unico motore diesel al mondo a cilindri contrapposti.

Subaru XV Crosstrek Hybrid

Il motore entry-level è un 1,6 litri aspirato tipico Subaru a benzina con architettura a 4 cilindri boxer con 84 kW/114 CV e dotato di una trasmissione manuale a 5 velocità. Inoltre è presente un altro motore boxer aspirato da 2,0 litri con 110 kW/150 CV con un cambio manuale a 6 marce. Opzionalmente per questi motori c'è una trasmissione CVT disponibili e con in funzione un sistema di start-stop per ridurre i consumi. Il diesel è un 2.0 litri boxer turbocompresso con iniezione common-rail della Subaru con 108 kW/147 CV di potenza, dotato di un cambio a 6 marce e con il filtro particolato di serie.

Al salone di Detroit del 2013 Subaru ha presentato la Subaru XV Hybrid Crosstrek, una versione ibrida che combina un motore boxer 2000 con un motore elettrico da 13 CV (10 kW e 65 Nm) che può portare il veicolo fino a 80 km/h. Questo crossover ibrido viene in prima battuta sviluppato per i mercati degli Stati Uniti e del Giappone.

Subaru XV restyling 2016

Restyling 2016[modifica | modifica wikitesto]

Nella primavera del 2016, il modello è stato sottoposto ad un aggiornamento nella parte estetica e meccanica.[2]

Fuori sono presenti nuovi fari posteriori (a LED per le luci stop) con trama interna inedita e di colore ghiaccio anziché rossa, inediti paraurti con presa d'aria maggiorata, maggiori protezioni in plastica grezza e nuovi alloggi per i fendinebbia contornati da una cromatura a "L" rovesciata e nuovi cerchi in lega dalla trama simile ma con razze dallo stile a "turbina" rispetto alle precedenti dal disegno parallelo.[3]

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Anni di produzione Motore Cilindrata
cm³
Potenza max Coppia max
Nm
Velocità Massima
km/h
Accelerazione
0–100 km/h
Consumo medio
(l/100 Km)
Emissioni CO2
(g/Km)
1.6i dal 12/2011 al 01/2018 FB16 1600 84 kW (114 CV) a 5600 giri/min 150 a 4000 giri/min 179 13,1 6,5 151
2.0i dal 12/2011 al 01/2018 FB20 1995 110 kW (150 CV) a 6200 giri/min 196 a 4200 giri/min 187 10,5 7 160
2.0D dal 12/2011 al 01/2018 EE20 1998 108 kW (147 CV) a 4200 giri/min 350 a 1600-2400 giri/min 198 9,3 5,4 141

Seconda generazione (2017-)[modifica | modifica wikitesto]

XV seconda generazione

Nel luglio 2017 viene introdotta la seconda generazione, basata su un nuovo pianale denominato Subaru Global Platform e sulla coeva generazione della Impreza a 2 volumi e cinque porte,[4] presentata al salone di Ginevra dello stesso anno.[5] Dalla Impreza riprende anche meccanica e motorizzazioni, con al debutto disponile un 1,6 litri 4 cilindri boxer da 114 CV abbinato a un cambio a variazione continua CVT e alla trazione integrale permanente per il mercato europeo, mentre la Crosstrek in Nord America utilizza il motore a benzina FB20D a iniezione diretta rivisto 156 CV e 196 Nm di coppia.

XV e-BOXER[modifica | modifica wikitesto]

Subaru ha presentato il propulsore ibrido e-BOXER per il mercato europeo, Forester e XV a Ginevra nel marzo 2019; l'e-BOXER integra un motore elettrico nella trasmissione a variazione continua Lineartronic per migliorare il risparmio di carburante e aumentare la potenza. La batteria del motore di trazione è posizionata sopra l'asse posteriore, migliorando il bilanciamento del peso anteriore/posteriore. Il propulsore e-BOXER presenta un FB20 modificato da 110 kW (150 CV), ma rispetto al Crosstrek Hybrid del mercato statunitense, XV e-BOXER utilizza un singolo motore elettrico da 12,3 kW (16,5 CV) potenza massima.

Subaru XV Restyling 2021

Restyling 2021[modifica | modifica wikitesto]

A partire dall'estate del 2020, Subaru ha iniziato a vendere la Crosstrek 2021 con modifiche estetiche, un nuovo livello di allestimento, più tecnologia di assistenza alla guida e una nuova opzione motore da 2,5 litri. Il cambiamento di stile esterno più evidente è il rivestimento del paraurti anteriore inferiore più grande in plastica nera. I veicoli con finiture limitate avranno interni in pelle con cuciture arancioni. Per gli aiuti alla guida, qualsiasi Crosstrek è dotato di CVT può ottenere il cruise control adattivo e il mantenimento della corsia. I modelli Limited top di gamma riceveranno il rilevamento dei punti ciechi con assistenza al cambio di corsia più avviso di traffico trasversale, frenata di emergenza automatizzata in retromarcia e assistenza abbaglianti. La nuova offerta di motori eroga 182 CV (136 kW), 30 in più rispetto al motore standard 2.0 litri.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Modello Anni di produzione Motore Cilindrata
cm³
Potenza max Coppia max
Nm
Velocità Massima
km/h
Accelerazione
0–100 km/h
Consumo medio
(l/100 Km)
Emissioni CO2
(g/Km)
1.6i dal 01/2018 Benzina 1600 84 kW (114 CV) a 6200 giri/min 150 a 3600 giri/min 175 13,9 6,4–6,9 145-157
2.0i dal 01/2018 al 08/2018 Benzina 1995 115 kW (156 CV) a 6200 giri/min 196 a 4000 giri/min 194 10,4 6,9 155
2.5i dal 07/2020 Benzina 2498 136 kW (185 CV) a 5800 giri/min 239 a 4400 giri/min K. UN. K. UN. 8,1 K. UN.
2.0 e-Boxer dal 09/2018 Benzina + elettrico 1995 110 kW (150 CV) a 5600/6000 giri/min 194 a 4000 giri/min 193 10,7 6,5 149
Plug-In Hybrid dal 12/2018 Benzina + elettrico 1995 102 kW (139 CV) a 5600 giri/min 182 a 4400 giri/min K. UN. K. UN. 2,6 K. UN.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Test Euro NCAP del 2012, su euroncap.com. URL consultato il 25 ottobre 2016.
  2. ^ Subaru XV - Ritocchi non solo estetici per la Suv delle Pleiadi, su quattroruote.it, 18 aprile 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  3. ^ Subaru XV, per il 2016 si rifà il trucco, su omniauto.it, 14 marzo 2016. URL consultato il 21 ottobre 2016.
  4. ^ (EN) New Subaru XV 2018 review, in Auto Express. URL consultato il 18 luglio 2017.
  5. ^ Nuova Subaru XV, il crossover con l'aria da berlina, in OmniAuto.it. URL consultato il 18 luglio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili