Storstockholms Lokaltrafik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storstockholms Lokaltrafik
Stato Svezia Svezia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1916[1] a Stoccolma
Fondata da Consiglio regionale della Grande Stoccolma
Sede principale Stoccolma
Filiali nessuna
Settore Trasporto
Prodotti trasporti ferroviari, stradali e navali
Fatturato Green Arrow Up.svg9 miliardi kr (2006)
Dipendenti 567 (2006)
Sito web www.sl.se
Autobus Scania AB della SL n. 5180 sulla linea 55

La Storstockholms Lokaltrafik AB, o semplicemente SL, è l'autorità che organizza i trasporti pubblici (autobus, metropolitana, tram e treni) urbani della regione della capitale svedese Stoccolma (Stockholms län).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata con la denominazione di "Stockholms Spårvägar", la quale iniziò la propria attività nel 1915 con lo scopo di municipalizzare due precedenti reti tranviarie private. L'azienda assunse l'attuale nome nel 1967, quando i servizi di metropolitana, treni locali e autobus furono riuniti in un'unica organizzazione, sotto la supervisione del Consiglio della contea locale.

La SL giudica la qualità dei servizi offerti all'utenza e concede i diritti alle imprese private (al 2005 Veolia Transport per la metropolitana e Busslink per gli autobus) che gestiscono i trasporti, anche sovvenzionandole secondo i bisogni.

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Persona Incarico
Ingemar Ziegler Presidente
Christer G. Wennerholm Amministratore delegato

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il capitale di SL, società anonima, è pubblico ed è gestito dal Consiglio della Grande Stoccolma.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nel periodo 1916-1966 portò la denominazione Stockholms Spårvägar

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti