Veolia Transport

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Veolia Transport
Logo
StatoFrancia Francia
Altri stati28 stati
Fondazione1876
Chiusura2013
Sede principale36-38 avenue Kléber, 75016 Parigi
GruppoVeolia Environnement
SettoreTrasporto
ProdottiTrasporto pubblico
Dipendenti83.654 (2008)
Sito web

Veolia è una società francese specializzata nel trasporto pubblico, del gruppo Veolia Environnement. Gestisce sia reti urbane sia extraurbane sia su ferro sia su gomma. Gestisce inoltre reti marittime.

È presente in 28 stati (soprattutto in Europa, Nord America, Cina, India, Australia).

Nel 2008 i dipendenti erano 83.654, i viaggi effettuati 2,63 miliardi e i mezzi utilizzati 40.675.[1]

La fusione con Transdev[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2011 Transdev e Veolia Transport fondano una nuova società Veolia Transdev detenuta in quote paritarie da Veolia Environment e dalla Caisse des dépôts et consignations dello Stato francese.

Veolia Transdev è il primo operatore mondiale gestore di trasporto pubblico.[2]

Trenitalia-Veolia Transdev[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, l'impresa ferroviaria ha costituito con Trenitalia, del gruppo Ferrovie dello Stato, la società di diritto francese Trenitalia-Veolia Transdev (TVT), poi ridenominata Thello, che effettua un servizio ferroviario notturno tra la stazione di Parigi Lione e la stazione di Venezia Santa Lucia, e uno diurno tra le stazioni di Milano Centrale, Nizza Città e Marsiglia Saint-Charles[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata (PDF), su veolia-transport.com. URL consultato il 6 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2014).
  2. ^ Veolia Transdev : Naissance du 1er acteur privé mondial de la mobilité durable Archiviato il 16 maggio 2011 in Internet Archive.
  3. ^ Redazionale, Nasce TVT, la nuova società ferroviaria frutto della partnership Trenitalia - Veolia Transdev. URL consultato il 12 dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti