Sterlina sudsudanese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sterlina sudsudanese
Codice ISO 4217SSP
StatiSudan del Sud Sudan del Sud
SimboloSSP
Frazionipiastre (1/100)
Monete1, 5, 25, 50 piastre
Banconote1, 5, 10, 25, 50, 100 sterline
Entità emittenteBank of South Sudan
In circolazione dal18 luglio 2011
Tasso di cambio1 EUR = 3,560 SSP (15 ottobre 2015)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

La sterlina sudsudanese (codice ISO 4217) è la valuta ufficiale del Sudan del Sud. È suddivisa in 100 piastre. È stampata in Germania per conto della Bank of South Sudan.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata approvata dall'Assemblea Legislativa del Sudan del Sud prima della secessione del 9 luglio 2011 dal Sudan.[2]

È stata immessa in circolazione dalla Bank of South Sudan a partire dal 18 luglio 2011, andando a sostituire la Sterlina sudanese alla pari.[3]

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Le monete in circolazione sono:

  • 1 piastra
  • 5 piastre
  • 25 piastre
  • 50 piastre.[4]

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Le banconote presentano l'immagine di John Garang, lo scomparso leader del movimento indipendentista dell'Esercito di Liberazione del Popolo di Sudan.[5]

I tagli attualmente disponibili sono[4]:

Serie corrente
Immagine Valore Colore principale Descrizione
Fronte Retro Fronte Retro
1 Sterlina Verde John Garang Giraffe nubiane
5 Sterline Viola e rossastro John Garang Gnu striato
10 Sterline Blu John Garang Bufalo cafro
25 Sterline Marroncino John Garang Gazzella di Cuvier
50 Sterline Viola John Garang Elefante africano
100 Sterline Blu scuro John Garang Leone

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Onu, da oggi anche il Sud Sudan siede al Palazzo di Vetro
  2. ^ SSLA endorses national anthem and coat of arms, in Radio Miraya, 26 maggio 2011. URL consultato il 10 luglio 2011.
  3. ^ South Sudan Pound released July 18 Archiviato il 25 gennaio 2012 in Internet Archive.
  4. ^ a b South Sudan Pound to be released by Monday - Government of South Sudan official website. Published 12 July 2011. Retrieved 13 July 2011.
  5. ^ South Sudan pound to be launched next week, BBC News. URL consultato l'11 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]