Pula del Botswana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pula del Botswana
Nome localepula
2pula.png
fronte di una banconota da 2 pula (ca.1980)
2pulab.png
verso
Codice ISO 4217BWP
StatiBotswana
SimboloP
Frazionithebe (1/100)
Monete5, 10, 25, 50 thebe, 1, 2, 5 pula
Banconote10, 20, 50, 100 pula
Entità emittenteBank of Botswana (www.bankofbotswana.bw)
In circolazione dal1976
Tasso di cambio1 Euro = 11,426 BWP (18 giugno 2017)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

La pula è la valuta del Botswana (codice ISO 4217: BWP).

In lingua Setswana "pula" significa letteralmente "pioggia", un elemento naturale particolarmente scarso nel territorio prevalentemente desertico del Botswana e quindi di elevato valore. "Pula" significa anche "benedizione", giacché la pioggia è una benedizione per questo popolo. La pula è divisa in 100 "thebe", letteralmente “scudi”.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La valuta è circolazione dal 1976 quando ha sostituito alla pari il rand sudafricano. Nonostante la svalutazione del 12% del maggio 2005, la pula rimane una delle più forti valute dell'Africa.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Esistono monete da 5, 10, 25, 50 thebe e da 1, 2 e 5 Pula. Nel 1976 sono state introdotte monete dai valori di 1, 5, 10, 25 e 50 thebe e da 1 pula. La moneta da 1 thebe era battuta in alluminio, quella da 5 pula in bronzo e le altre in cupronichel. Le monete erano tutte circolari eccetto quella da 1 pula che aveva il bordo ondulato. Una moneta di bronzo, dodecagonale da 2 thebe fu introdotta nel 1981. Il 1991 l'acciaio platinato in nichel sostituì il cupro-nichel nei pezzi da 5, 10, 25 e 50 thebe, mentre la moneta da 1 pula fu sostituita da una eptagonale in nichel-ottone di dimensioni più ridotte. Una moneta di forma simile in nickel-ottone da 2 pula fu introdotto nel 1994. Nel 1998 in seguito al ritiro delle monete da 1 e 2 thebe, furono immesse monete da 5, 10, 25 e 50 thebe, con quelle da 5 e 25 thebe di forma eptagonale. Nel 2000 è stata immessa una moneta bimetallica da 5 pula.

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Esistono banconote in tagli da 10, 20, 50 e 100 Pula. Nel 1976 la Bank of Botswana ha introdotto banconote dai valori di 1, 2, 5, 10 e 20 pula. Le banconote da 1 e 2 pula furono sostituite da monete nel 1991 e nel 1994, mentre banconote da 50 e 100 pula sono state immesse rispettivamente nel 1992 e nel 1993. La banconota da 5 pula è stata sostituita da una monete nel 2000. Secondo le indicazioni della stampa[1], le vecchie banconote da 1, 2 e 5 sono state demonetizzate dal 1º luglio 2006, ma possono essere cambiate alla banca centrale per 5 anni.

Banconote di pula del Botswana
Immagine Valore Colore Fronte Verso Filigrana
BWP010v.jpg 10 pula Verde Presidente Seretse Khama Ian Khama Palazzo del Parlamento, Gaborone Zebra rampante ed elettrotipo 10
BWP020v.jpg 20 pula Rosso Kgalemang Tumediso Motsete Attrezzature minerarie Zebra rampante ed elettrotipo 20
BWP050v.jpg 50 pula Marrone Presidente Sir Seretse Khama Paludi dell'Okavango Delta, barca, aquila pescatrice Zebra rampante ed elettrotipo 50
BWP100v.jpg 100 pula Blu Tre comandanti (Sebele I, Bathoen I, Khama III) Smistamento del diamante, miniera di diamanti a cielo aperto Zebra rampante ed elettrotipo 100
BWP200v.jpg 200 pula Viola Insegnante donna e bambini Zebre Zebra rampante ed elettrotipo 200

Valore[modifica | modifica wikitesto]

Al 23 aprile 2019 la quotazione della valuta era di 0,084 euro per 1 pula.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nachthund on behalf of Bank of Botswana, Demonetization of P1, P2 and P5 Banknotes, su nachthund.biz, 6 febbraio 2006. URL consultato il 31 luglio 2006 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tassi di cambio per BWP
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD ZAR
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD ZAR
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD ZAR
Numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Numismatica