Franco del Burundi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco del Burundi
Nome locale (FR) franc burundais
Codice ISO 4217 BIF
Stati Burundi Burundi
Simbolo FBu
Frazioni centime (1/100)
Monete 1, 5, 10 franchi
Banconote 10, 20, 50, 100, 500, 1000, 2000, 5000, 10000 franchi
Entità emittente Banque de la République du Burundi
Sito web www.brb.bi
In circolazione dal
Tasso di cambio 1 Euro= 1.920,2 BIF (20 giugno 2017)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il franco (codice ISO 4217 BIF) è la valuta del Burundi. Sebbene sia nominalmente suddiviso in 100 centime, le monete in centesimi non sono mai state emesse da quando il Burundi si è dotato di una valuta propria. Solo quando il Burundi usava il franco del Congo belga c'erano monete in centesimi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il franco è diventato la valuta del Burundi nel 1916, quando il Belgio ha occupato l'ex colonia tedesca e ha sostituito la rupia dell'Africa orientale tedesca col franco del Congo Belga. Quest'ultima valuta è rimasta fino al 1960, quando fu introdotto il franco del Ruanda e Burundi. Burundi ha iniziato ad emettere una moneta propria nel 1964.

Esistono progetti per introdurre una valuta comune, un nuovo scellino dell'Africa orientale, per i cinque stati membri della Comunità dell'Africa Orientale alla fine del 2015.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1965, il Royaume de Burundi emise una moneta di bronzo da 1 franco. In 1968, Banque de la Republique du Burundi prese in carico la coniazione ed emise monete in alluminio da 1 e 5 franchi ed in cupro-nickel da 10 franchi. Le monete da 1 franco ha il bordo zigrinato mentre quelle da 5 e 10 franchi lo hanno liscio. Secondi tipi delle monete da 1 e 5 franchi sono state introdotte nel 1976, con lo stemma del Burundi.

Le monete in circolazione in Burundi sono:

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1964 le banconote della Banque d'Emission du Ruanda et du Burundi dai tagli di 5, 10, 20, 50, 100, 500 e 1000 franchi furono sovrastampaet con la parola "Burundi" per l'uso nel paese. Queste furono seguite nel 1964 e nel 1965 da emissioni regolari negli stessi tagli dalla Banque du Royaume du Burundi.

Nel 1966 le banconote da 20 franchi e nei tagli superiori furono sovrastampate con la scritta di la Republique che copriva la dizione precedente di Royaume.

Emissioni regolari di questa banca iniziarono nei tagli di 10, 20, 50, 100, 500, 1000 e 5000 franchi. La banconota da 10 franchi fu sostituita da monete nel 1968. La banconota da 2000 franchi fu introdotta nel 2001, seguita da quella da 10 000 franchi nel 2004. Il verso del biglietto da 10 000 franchi presenta un'immagine di bambini a scuola, opera del fotografo statunitense Kelly Fajack.

I tagli attualmente disponibili sono:

  • 10 franchi
  • 20 franchi
  • 50 franchi
  • 100 franchi
  • 500 franchi
  • 1.000 franchi
  • 2.000 franchi
  • 5.000 franchi
  • 10.000 franchi

Tassi di cambio storici[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 gennaio 2006 il franco era valutato 925 per US$1. Il 1º gennaio 2008 invece era valutato 1129,40 per dollaro statunitense.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tassi di cambio per BIF
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD