Stefan Niederseer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefan Niederseer
Nazionalità Austria Austria
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, combinata
Squadra SC Saalbach-Hinterglemm[1]
Ritirato 1989[2]
 

Stefan Niederseer (Saalbach, 29 settembre 1962) è un ex sciatore alpino austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle gare veloci, Stefan Niederseer esordì in Coppa del Mondo il 21 dicembre 1980 disputando una discesa libera a Sankt Moritz[senza fonte]. I primi risultati di rilievo giunsero però dalla Coppa Europa, dove si piazzò 2º nella classifica di discesa libera nell'edizione del 1982[1].

Il 19 dicembre 1982 sulle nevi della Val Gardena ottenne i suoi primi punti in Coppa del Mondo, giungendo 13º sulla Saslong, sempre in discesa libera; il 14 febbraio 1985 sul tracciato di Bad Kleinkirchheim conquistò l'unico podio di carriera nel circuito piazzandosi al 3º posto in discesa libera, alle spalle degli elvetici Karl Alpiger e Peter Müller. L'ultimo piazzamento della sua attività agonistica fu il 13º posto ottenuto nella discesa libera di Coppa del Mondo disputata il 14 marzo 1987 a Calgary; in carriera non prese parte né a rassegne olimpiche iridate[senza fonte].

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 31º nel 1986
  • 1 podio (in discesa libera):
    • 1 terzo posto

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 10º nel 1982[2]
  • 4 podi (tutti in discesa libera)[2]
    • 2 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (DE) Stefan Niederseer, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato il 1º dicembre 2015.
  2. ^ a b c (DE) Österreichische Skistars von A–Z, Innsbruck, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband), 2008, pp. 295–296, ISBN 978-3-9502285-7-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]