Stato maggiore della Marina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stato Maggiore della Marina)
Stato maggiore della Marina
Coat of arms of Marina Militare.svg
Stemma araldico della Marina
Descrizione generale
Attiva 17 marzo 1861
Nazione Flag of Italy (1861-1946) crowned.svg Regno d'Italia
Italia Italia
Servizio marina militare
Tipo stato maggiore
Comando Palazzo Marina, Roma
Piazza della Marina, 4
Soprannome SMM
Anniversari 17 marzo
Sito internet Sito ufficiale
Parte di
Comandanti

[senza fonte]

Voci su marine militari presenti su Wikipedia

Lo Stato maggiore della Marina è l'alto comando della Marina Militare preposto alla pianificazione degli obiettivi e dei programmi strategici della forza armata. Il braccio operativo è il CINCNAV, Comando in Capo della Squadra Navale.

Lo Stato maggiore è anche editore dei mensili Rivista Marittima e Notiziario della Marina.

Compiti e funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Con la creazione della figura del capo di stato maggiore della difesa e dello stato maggiore della difesa struttura di direzione e pianificazione interforze ad esso sottoposta, lo SMM, come gli Stati maggiori delle altre Forze armate, è stato pesantemente ridimensionato nelle funzioni e nelle strutture affidando gran parte dei suoi precedenti compiti al nuovo organismo interforze, oltre ad aver devoluto parte dei suoi compiti agli Enti da esso dipendente.

I suoi compiti principali attualmente sono di studio, ricerca, sviluppo e indirizzo generale, pur lasciando le decisioni strategiche allo stato maggiore della difesa e ai suoi reparti.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Palazzo Marina sede dello Stato maggiore della Marina.

A capo dello Stato Maggiore non è posto il Capo di stato maggiore, che di fatto è il comandante dell'intera Forza armata, ma è posto il "Sottocapo di stato maggiore", ruolo solitamente ricoperto da un ammiraglio di squadra.

Per adempiere i propri obiettivi istituzionali, lo SMM si avvale di:

  • 7 Reparti: personale, pianificazione, infrastrutture, sommergibili, aeromobili, studi progetti e mezzi militari, logistica
  • 3 Uffici: affari giuridici e contenzioso, pianificazione e programmazione finanziaria, affari generali e relazioni esterne
  • 2 Ispettorati: isp.per il supporto logistico e i fari, isp.di sanità MM (l'ufficio dell'Ispettore dell'aviazione per la Marina era inserito nello SMM, dopo la riforma dei vertici è stato posto alle dirette dipendenze del Capo di Stato Maggiore della Marina)
  • 7 Uffici e ispettorati vari: ufficio generale del personale, ispettorato scuole della MM, ufficio di coordinamento della vigilanza, ufficio per la comunicazione, ufficio generale del centro di responsabilità amministrativa, Comando Carabinieri per la Marina, Ente circoli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Lo Stato Maggiore della Marina è insignito di:

Attestato e medaglia di bronzo dorata di eccellenza di I classe di pubblica benemerenza del Dipartimento della Protezione civile - nastrino per uniforme ordinaria Attestato e medaglia di bronzo dorata di eccellenza di I classe di pubblica benemerenza del Dipartimento della Protezione civile
«Per la partecipazione all'evento sismico del 6 aprile 2009 in Abruzzo, in ragione dello straordinario contributo reso con l'impiego di risorse umane e strumentali per il superamento dell'emergenza.»
— D.P.C.M. 11 ottobre 2010, ai sensi dell'art.5, comma 5, del D.P.C.M. 19 dicembre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]