Song to a Seagull

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Song to a Seagull
Artista Joni Mitchell
Tipo album Studio
Pubblicazione marzo 1968
pubblicato negli Stati Uniti
Durata 37 min : 22 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Folk rock
Etichetta Reprise Records (RS 6293)
Produttore David Crosby
Arrangiamenti Joni Mitchell
Registrazione Hollywood al Sunset Sound Studio 3, 1967
Formati LP
Joni Mitchell - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1969)

Song to a Seagull è il primo album della cantautrice canadese Joni Mitchell, pubblicato nel marzo[1] del 1968 dalla Reprise Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nei crediti dell'album David Crosby appare in veste di produttore, ma in realtà a produrre il disco fu la Mitchell stessa[2]. Originaria delle praterie canadesi, nel 1968 Joni Mitchell abitava nelle metropoli statunitensi; per questa ragione decise di dividere le dieci canzoni dell'album in due parti, la prima intitolata I Came to the City (Arrivai in città) e la seconda Out Of the City and Down to the Seaside (Fuori dalla città e giù sino al mare).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono stati composti da Joni Mitchell

Lato A: I Came to the City[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Had a King – 2:26
  2. Michael from Mountains – 3:38
  3. Night in the City – 3:35
  4. Marcie – 4:35
  5. Nathan La Franeer – 3:13

Durata totale: 17:27

Lato B: Out Of the City and Down to the Seaside[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sisotowbell Lane – 4:00
  2. The Dawntreader – 4:50
  3. The Pirate of Penance – 2:40
  4. Song to a Seagull – 3:50
  5. Cactus Tree – 4:35

Durata totale: 19:55

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive

  • David Crosby - produttore
  • Registrato al Sunset Sound Studio 3 di Hollywood, California[3] nel 1967
  • Art Cryst - ingegnere della registrazione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Song to a Seagull by Joni Mitchell, su rateyourmusic.com. URL consultato il 20 novembre 2015.
  2. ^ (EN) Joni Mitchell: The Studio Albums, su pitchfork.com. URL consultato il 20 novembre 2015.
  3. ^ (EN) pdf (PDF), su johnhaeny.com. URL consultato il 20 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica