Travelogue (Joni Mitchell)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Travelogue
Artista Joni Mitchell
Tipo album Studio
Pubblicazione 2002
Durata 107 min : 09 s
Dischi 2
Tracce 22
Genere Jazz
Etichetta Nonesuch
Produttore Joni Mitchell
Joni Mitchell - cronologia
Album precedente
(2000)

Travelogue è un album di Joni Mitchell del 2002.

Prodotto da Joni Mitchell e da Larry Klein, quest'ultimo ne ha curato la direzione artistica; gli arrangiamenti e la direzione musicale sono di Vince Mendoza.

All'album partecipano prestigiosi musicisti quali Wayne Shorter, Kenny Wheeler, Herbie Hancock, Billy Preston e Larry Klein, oltre ad un'imponente formazione orchestrale.

Si può considerare un album sulla falsariga del precedente Both Sides, Now, essendo una riproposta con accompagnamento orchestrale di canzoni della lunga carriera della cantautrice.

Tracklist[modifica | modifica wikitesto]

  • Disco 1:
  1. Otis and Marlena (03:55)
  2. Amelia (06:48)
  3. You Dream Flat Tires (03:48)
  4. Love (05:41)
  5. Woodstock (05:57)
  6. Slouching Towards Bethlehem (07:11)
  7. Judgement of the Moon and Stars (Ludwig's Tune) (05:22)
  8. The Sire of Sorrow (Job's Sad Song) (07:11)
  9. For the Roses (07:31)
  10. Trouble Child (05:04)
  11. God Must Be a Boogie Man (03:58)
  • Disco 2:
  1. Be Cool (05:10)
  2. Just Like This Train (05:04)
  3. Sex Kills (03:57)
  4. Refuge of the Roads (07:57)
  5. Hejira audio (06:49)
  6. Chinese Café / Unchained Melody (05:43)
  7. Cherokee Louise (06:02)
  8. The Dawntreader (05:40)
  9. The Last Time I Saw Richard (04:59)
  10. Borderline (06:25)
  11. The Circle Game (06:50)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica