Solubilizzazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il processo di solubilizzazione di una specie chimica, vedi Solvatazione.

La solubilizzazione è il trattamento termico riservato agli acciai austenitici (acciaio inossidabile e duplex) (il processo di solubilizzazione è applicato in forme leggermente diverse ad altre leghe metalliche non ferrose come alluminio-rame).

Tale trattamento termico consiste in una fase di riscaldamento e mantenimento a temperatura elevata (tra i 1050 °C e i 1.200 °C, ma più frequentemente tra i 1050 °C e i 1100 °C) seguita da un rapido raffreddamento con acqua (finitura nera che richiede un successivo trattamento de decapaggio) o gas inerte (finitura brillante), volto a riportare in soluzione (e quindi ad evitare) i precipitati di carburi di cromo[1], che avrebbero altrimenti il tempo di formarsi in caso di un raffreddamento più lento. I carburi di cromo sono tipicamente responsabili della corrosione intercristallina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GLI ACCIAI INOSSIDABILI AUSTENITICI ED IL TRATTAMENTO TERMICO DI SOLUBILIZZAZIONE.