Acciaio Hadfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Etichetta di un telaio di bicicletta all'acciaio Hadfiled

L'acciaio Hadfield (nome derivante dal suo scopritore Robert Hadfield), chiamato anche acciaio al manganese, è una lega di acciaio contenente in media circa il 13% di manganese. Questo materiale è noto per la sua elevata resistenza all'urto e all'abrasione.

È prodotto legando l'acciaio, contenente tra lo 0,8 e l'1,25% di carbonio, con circa l'11-15% di manganese. Sono acciai non magnetici con ottime qualità di tenacità; hanno una microstruttura austenitica con struttura CFC, che garantisce tenacità dopo incrudimento. L'acciaio Hadfield viene utilizzato come macina, poiché in esercizio incrudisce solo in superficie lasciando una struttura interna più dura. Anche se si usura lo strato incrudito si rigenera.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acciaio, un secolo senza più ruggine. URL consultato il 9 giugno 2017.