Signore e signora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Signore e signora
Signore e signora.png
Paese Italia
Anno 1970
Formato miniserie TV
Genere sitcom
Puntate 7 Modifica su Wikidata
Lingua originale italiano
Dati tecnici B/N
Crediti
Ideatore Antonio Amurri e Maurizio Jurgens
Regia Eros Macchi
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal 10 gennaio 1970
Al 7 marzo 1970
Rete televisiva Rai 1

Signore e signora è un varietà televisivo del 1970 con Delia Scala e Lando Buzzanca.

La prima puntata va in onda il 10 gennaio 1970 alle ore 21

Ospiti d'onore sono la coppia Paolo Panelli e Bice Valori.

Lo show va in onda mentre il parlamento discute la legge sul divorzio.[1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione era centrata sulle vicende di una coppia di sposi e presentava l'evoluzione del rapporto dal primo incontro al fidanzamento e al matrimonio e poi alla vita a due e ai conflitti amorosi. Protagonisti del programma erano Delia Scala (Ciccina) e Lando Buzzanca (Ciccino), affiancati da Clelia Matania e Paola Borboni nel ruolo delle consuocere. Il programma era un misto tra la sitcom e il varietà e presentava monologhi, scenette comiche, musiche e balletti.

Gli autori erano Antonio Amurri e Maurizio Jurgens, la regia era di Eros Macchi, le musiche di Franco Pisano.

All'epoca, la protagonista femminile Delia Scala era già molto nota e apprezzata dal pubblico televisivo.[2]

Per Lando Buzzanca invece la trasmissione, nella quale mise in mostra tutte le sue qualità comiche, si rivelò un grande trampolino di lancio soprattutto nel cinema, consentendogli di uscire dal cliché da caratterista nel quale era utilizzato in quegli anni. La sua battuta "mi vien ca ridere" ripetuta spesso nel programma, rimarrà un tormentone ricordato e ripetuto dal pubblico per anni, mentre negli anni successivi l'attore riproporrà con successo nel programma radiofonico Gran varietà il suo grottesco "Buzzanco", erede del personaggio televisivo inventato per Signore e signora.

La sigla di coda era L'amore non è bello se non è litigarello di Jimmy Fontana.[3]

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Signore e signora è stato trasmesso in 7 puntate dal 10 gennaio al 7 marzo 1970; andava in onda il sabato sul programma nazionale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rai - Signore e signora -1970, raistoria.rai.it.
  2. ^ signore%20e%20signora | Tumblr, tumblr.com. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  3. ^ Tv: lunedi' torna 'Signore e Signora' su Rai Educational, su www.askanews.it. URL consultato il 22 febbraio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., Enciclopedia della televisione, Garzanti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione