Sigismondo di Prussia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Principe Sigismondo
Prince Sigismund of Prussia.jpg
Principe di Prussia
Nascita Kiel, Germania, 27 novembre 1896
Morte Puntarenas, Costa Rica, 14 novembre 1978
Padre Principe Enrico di Prussia
Madre Principessa Irene d'Assia e del Reno
Consorte Principessa Carlotta di Sassonia-Altenburg

Sigismondo di Prussia (Wilhelm Viktor Karl August Heinrich Sigismund; Kiel, 27 novembre 1896Puntarenas, 14 novembre 1978) fu il secondo figlio del Principe Enrico di Prussia e della moglie, la Principessa Irene d'Assia e del Reno. Era nipote di Guglielmo II di Germania e della zarina Aleksandra di Russia.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 1919, a Hemmelmark, sposò la principessa Carlotta Agnese di Sassonia-Altenburg (4 marzo 1899 – 16 febbraio 1989), la figlia maggiore di Ernesto II, duca di Sassonia-Altenburg. La coppia ebbe due figli[1]:

  • Barbara Irene Adelaide Vittoria Elisabetta Batilde di Prussia (2 agosto 1920 – 31 maggio 1994), sposò il duca Cristiano Luigi di Meclemburgo-Schwerin; ebbe discendenza:
    • Duchessa Donata di Meclemburgo (n. 11 marzo 1956), sposò Alessandro von Solodkoff; ebbe discendenza:
      • Thyra von Solodkoff (n. 12 ottobre 1989);
      • Alix von Solodkoff (n. 17 marzo 1992);
      • Niklot Alexis von Solodkoff (n. 8 dicembre 1994);
    • Duchessa Edwina di Meclemburgo (n. 25 settembre 1960), sposò Corrado von Posern; ebbe discendenza:
      • Luigi Leopoldo Bernardo Giorgio Maria von Posern (n. 27 febbraio 1996);
      • Paolo Federico Cristiano Fabiano Maria von Posern (n. 14 giugno 1997);
      • Ferdinando Giovanni Alberto Maria von Posern (n. 19 giugno 1999);
  • Alfredo Federico Ernesto Enrico Corrado di Prussia (n. 17 agosto 1924), sposò Maritza Farkas (6 agosto 1929 – 1º novembre 1996); non ebbe discendenza.

Costa Rica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1927, il Principe Sigismondo e la sua famiglia si stabilirono in Costa Rica.[2] Progettò di avviare una piantagione di banane e caffè nei terreni di suoi proprietà. Erano accompagnati soltanto da una governante, poiché i bambini erano ancora piccoli.[2]

Sigismondo morì a Puntarenas il 14 novembre 1978.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Principe Sigismondo di Prussia Padre:
Principe Enrico di Prussia
Nonno paterno:
Federico III di Germania
Bisnonno paterno:
Guglielmo I di Germania
Trisnonno paterno:
Federico Guglielmo III di Prussia
Trisnonna paterna:
Luisa di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonna paterna:
Augusta di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonno paterno:
Carlo Federico, Granduca di Sassonia-Weimar-Eisenach
Trisnonna paterna:
Granduchessa Marija Pavlovna di Russia
Nonna paterna:
Vittoria, principessa reale
Bisnonno paterno:
Principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha
Trisnonno paterno:
Ernesto I, Duca di Sassonia-Coburgo-Gotha
Trisnonna paterna:
Principessa Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg
Bisnonna paterna:
Vittoria del Regno Unito
Trisnonno paterno:
Principe Edoardo, Duca di Kent e Strathearn
Trisnonna paterna:
Principessa Vittoria di Sassonia-Coburgo-Saalfeld
Madre:
Principessa Irene d'Assia e del Reno
Nonno materno:
Luigi IV, Granduca d'Assia
Bisnonno materno:
Principe Carlo d'Assia
Trisnonno materno:
Luigi II, Granduca d'Assia
Trisnonna materna:
Principessa Guglielmina di Baden
Bisnonna materna:
principessa Elisabetta di Prussia
Trisnonno materno:
Principe Guglielmo di Prussia
Trisnonna materna:
Langravia Maria Anna d'Assia-Homburg
Nonna materna:
Principessa Alice del Regno Unito
Bisnonno materno:
Principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha
Trisnonno materno:
Ernesto I, Duca di Sassonia-Coburgo-Gotha
Trisnonna materna:
Principessa Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg
Bisnonna materna:
Vittoria del Regno Unito
Trisnonno materno:
Principe Edoardo, Duca di Kent e Strathearn
Trisnonna materna:
Principessa Vittoria di Sassonia-Coburgo-Saalfeld

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Rossa - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Rossa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ preussen.de
  2. ^ a b Prussian Prince Moves to Costa Rica, in The New York Times, Colon, 22 dicembre 1927.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308208243 · GND (DE1050543521
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie