Service industriel de l'aéronautique

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Service industriel de l'aéronautique (SIAé)
StatoFrancia Francia
Fondazione1º gennaio 2008
Fondata daArmée de l'air
Sede principaleParigi
GruppoArmée de l'air
Filiali

1° AIA di Ambérieu-en-Bugey
2° AIA di Bordeaux
3° AIA di Clermont-Ferrand
4° AIA di Cuers-Pierrefeu

Persone chiaveChristian Chabbert (directeur central)
Settoredifesa
Prodottimanutenzione aeronautica
Fatturato400 M€ (2008)
Dipendenti4 000 (2008)
Sito web

Il Service industriel de l'aéronautique (SIAé) è un servizio di sostegno dell'Armée de l'air francese, a vocazione inter-armi, che include le strutture di manutenzione aeronautica del Ministero della Difesa.

È stato adottato dal Consiglio dei ministri il 12 dicembre 2007 e creato il 1º gennaio 2008[1] in sostituzione dello SMA (Service de la Maintenance Aéronautique).

Questa è la prima società militare di MCO (Maintien en condition opérationnelle) con un fatturato di 440 milioni di euro. La specificità del SIAé è il mix tra il personale civile e militare.

È composto[2]:

Dalla sua creazione, 3.455 militari e civili lavorano al SIAé[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Page web du ministère de la défense sur le SIAé, su defense.gouv.fr. URL consultato il 18/08/09.
  2. ^ Article du 15/02/07 sur le site du ministère de la Défense, su defense.gouv.fr, 15/02/07. URL consultato il 18/08/09.
  3. ^ Article du 11/01/08 sur le site du ministère de la Défense, su defense.gouv.fr, 11/01/08. URL consultato il 18/08/09.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]