Scott Westerfeld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scott Westerfeld ad una conferenza

Scott Westerfeld (Dallas, 5 maggio 1963) è uno scrittore statunitense. Nato in Texas, oggi si divide tra Sydney, nel Nuovo Galles del Sud, in Australia, e New York City.

Nel 2001 sposò la scrittrice australiana Justine Larbalestier.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • "Evolution Darling" è stato nel 2000 tra i Notable Books del New York Times e ha ricevuto una segnalazione speciale al Premio Philip K. Dick.
  • "So Yesterday" vinse un "Victorian Premier's Literary Award" (un premio letterario australiano) nel 2005 [1]. I diritti cinematografici dell'opera sono stati acquistati dai produttori di Fahrenheit 9/11 e Bowling a Columbine.
  • "I diari della mezzanotte: L'ora segreta" ha vinto un "Aurealis Award".
  • "Vampirus" e "Brutti" furono entrambi nominati come "Best Book For Young Adults" (Miglior Libro per Giovani Adulti) nel 2006 [2] dalla "American Library Association", e la serie "Brutti" fu presa in considerazione dalla Twentieth Century Fox per realizzarne una serie televisiva.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Succession[modifica | modifica sorgente]

I diari della mezzanotte[modifica | modifica sorgente]

  • L'ora segreta (The Secret Hour) (2004)
  • Dentro le tenebre (Touching Darkness) (2005)
  • I cacciatori della notte (Blue Noon) (2006)

Uglies[modifica | modifica sorgente]

  • Brutti (2006) (Uglies) (2005)
  • Perfetti (2007) (Pretties) (2005)
  • Specials (2006)
  • Extras (2007)
  • Bogus to Bubbly: An Insider's Guide to the World of Uglies (2008)

Peeps[modifica | modifica sorgente]

  • VampIRUS (2008) (Peeps)(2005)
  • Apocalypse Vampirus (2009) (The Last Days) (2006)

Trilogia Leviathan[modifica | modifica sorgente]

  • Leviathan (2009)
  • Behemoth (2010)
  • Goliath (2012 nella trilogia completa edita da Einaudi)

Altri[modifica | modifica sorgente]

  • Polymorph (1997)
  • Fine Prey (1998)
  • Evolution's Darling (2000)
  • Fashion killers (2010) (So Yesterday) (2004)

Risen! e Risen - Lo sterminio dei mondi dovevano essere due parti di un'unica storia, inizialmente intitolata Succession. Furono in seguito pubblicate insieme (solamente nel Regno Unito) come The Risen Empire.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.slv.vic.gov.au/programs/literary/pla/recipients/winners2005.html
  2. ^ http://www.ala.org/ala/mgrps/divs/yalsa/booklistsawards/bestbooksya/06bbya.cfm

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 46974275