Sanzinia madagascariensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Boa arboricolo del Madagascar
Madagascar Tree Boa 1.jpg
Sanzinia madagascariensis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Superfamiglia Henophidia
Famiglia Boidae
Sottofamiglia Sanziniinae
Genere Sanzinia
Specie S. madagascariensis
Nomenclatura binomiale
Sanzinia madagascariensis
(Duméril & Bibron, 1844)
Sinonimi

Boa manditra
Kluge, 1991
Xiphosoma madagascariensis
Duméril & Bibron, 1844

Il boa arboricolo del Madagascar (Sanzinia madagascariensis (Duméril & Bibron, 1844)) è un serpente appartenente alla famiglia dei Boidi, endemico del Madagascar.[2]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di piccoli mammiferi e occasionalmente anche di rane e uccelli.[1]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie ovovivipara. [1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nelle foreste umide del versante orientale del Madagascar. La si può incontrare anche nelle aree coltivate e nei pressi degli insediamenti umani.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La sottospecie Sanzinia madagascariensis volontany, diffusa nelle zone boscose del Madagascar occidentale, è stata recentemente elevata al rango di specie a sè stante (Sanzinia volontany).[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Vences, M., Raxworthy, C.J., Rakotondravony, H. & Rafanomezantsoa, J. 2011, Sanzinia madagascariensis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015.
  2. ^ (EN) Sanzinia madagascariensis, su The Reptile Database. URL consultato il 25 novembre 2015.
  3. ^ (EN) Reynolds, R. Graham; Matthew L. Niemiller, Liam J. Revell, Toward a Tree-of-Life for the boas and pythons: Multilocus species-level phylogeny with unprecedented taxon sampling, in Molecular Phylogenetics and Evolution, vol. 71, 2014, pp. 201–213.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]